Serial Gamer Logo
Logo serial gamer
2

Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint: Operazione madrepatria arriva la prossima settimana

27 Ott 2021 | News, PC, PlayStation 4, PlayStation 4 Pro, PlayStation 5, Videogiochi, Xbox One, Xbox One X, Xbox Series S, Xbox Series X

Condividi sui Social!

Ubisoft ha annunciato che Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint: Operazione Madrepatria sarà disponibile dal 2 novembre.

In Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint: Operazione Madrepatria, i giocatori aiuteranno Karen Bowman e i reietti a liberare l’isola di Auroa che è al centro di un imminente conflitto globale. Una nuova fazione di nemici, più pericolosa che mai, farà di tutto per bloccare i progressi dei Ghost. In Operazione Madrepatria i giocatori scopriranno nuove armi tra cui l’M110, l’ACR e l’SR-1, oltre a una nuova fazione nemica, equipaggiamento cosmetico e skin per veicoli russi nel negozio di Maria.

Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint: Operazione Madrepatria includerà:

  • Un sistema di progressione aggiornato fornirà obiettivi a lungo termine con un livello massimo di XP che aumenterà a 99.
  • Nuova modalità : Modalità Conquista. Con la modalità Conquista, ogni missione avrà un impatto sulla dinamica del mondo, come l’aumento delle pattuglie Outcast, la diminuzione della presenza nemica o la disattivazione degli sciami di droni, offrendo nuove opzioni tattiche ai giocatori.

Il ritorno di una delle caratteristiche di gioco preferite: La mimetica ottica. Disponibile con la modalità Conquista, la mimetica ottica permette al giocatore di essere invisibile ai nemici fino a una certa distanza, più un giocatore progredisce nel gioco, più il camuffamento è efficace. Una volta sbloccata la mimetica ottica, i giocatori potranno goderne anche nella modalità Storia.

Condividi sui Social!

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

 Seguici su: