Serial Gamer Logo
Logo serial gamer
Discord Serial Gamer
2

Topolino: sul numero 3434 arriva il viaggio dei Paperi sulle tracce di Dante Alighieri

15 Set 2021 | Fumetti, News

Condividi sui Social!

In occasione delle celebrazioni per il 700esimo anniversario della scomparsa di Dante Alighieri, Topolino e Panini Comics si uniscono ai festeggiamenti con una serie di storie inedite e pubblicazioni speciali interamente dedicate al Sommo Poeta. Si parte con Topolino 3434 (in edicola, fumetteria e su Panini.it da mercoledì 15 settembre), in cui prende il via un viaggio in quattro episodi che porterà i Paperi più amati in giro per l’Italia sulle tracce di Dante Alighieri: Zio Paperone e il Centounesimo Canto. Insieme a Topolino 3434 sarà disponibile lo speciale Topolibro Dante Alighieri raccontato da Topolino, un prezioso volume che racchiude le più rappresentative storie a fumetti disneyane dedicate al poeta fiorentino. E poi, un volume che ha fatto la storia del fumetto: L’Inferno di Topolino, in una doppia versione regular e deluxe (disponibili dal 16 settembre).

In Zio Paperone e il Centounesimo Canto, scritta da Alessandro Sisti e illustrata da Alessandro Perina, i Paperi tornano in Italia per un’avventura che li porterà in tante città della penisola per ripercorrere la vita e la storia del “sommo” Dante Anatrieri, conosciuto in tutto il mondo (Paperopoli compresa) per essere il padre della lingua italiana, nonché l’autore di una monumentale opera composta da cento “canti” (…o forse più?). Toccherà a Zio Paperone e alla sua ciurma scoprirlo, affidandosi al professor Adalbecco Quagliaroli (lo storico dell’arte già incontrato in passato sulle tracce dei segreti artistici di Leonardo da Paperdinci – su Topolino nn. 3311-3315 – e di Paperello Sanzio – su Topolino nn. 3359-3362).

Zio Paperone e il Centounesimo Canto è ricca di riferimenti storici frutto degli approfondimenti curati dagli autori. Sisti afferma: “Qualcosa sapevo e il resto l’ho scoperto con qualche piccola ricerca, perché studiare è divertente e appassionante. Spero di poter restituire passione e divertimento a chi leggerà questa nuova avventura… oltre a fare viaggiare in giro per l’Italia e nella storia”.  “Nel nostro cammino” prosegue Perina “abbiamo ripercorso le orme del sommo poeta durante il suo esilio, alla ricerca di un fantomatico “Centounesimo Canto”, un viaggio anche temporale che ci ha catapultati nel 1300 al fianco di Dante Anatrieri, alla ricerca delle origini della lingua italiana”.

Le celebrazioni di Dante proseguono, poi, con il Topolibro Dante Alighieri raccontato da Topolino (208 pagine, € 6,90 – disponibile in edicola, fumetteria e online). Al suo interno, quattro mitiche storie raccolte per celebrare al meglio i 700 anni dalla scomparsa del Sommo Poeta che, con la sua opera, ha affrontato tematiche altissime e “creato” la lingua italiana. Si parte da L’Inferno di Topolino e L’Inferno di Paperino (che rivisita in chiave “paperesca” l’espediente del contrappasso) e si arriva a Messer Papero e il Ghibellin fuggiasco, ispirata alle vicende politiche della Firenze medievale e al dramma dell’esilio di Dante, e Paolino Pocatesta e la bella Franceschina, omaggio all’episodio di Paolo e Francesca, narrato nel V Canto dell’Inferno. Oltre a brevi saggi introduttivi alle storie, il Topolibro è arricchito dalla prefazione di Roberto Vecchioni, cantautore, scrittore, insegnante di letteratura e grande appassionato di fumetti, e dalla postfazione di Luca Raina, professore nella vita reale e nel programma TV Il Collegio.  

Cover Topolino 3434 Serial Gamer

Altro prestigioso tassello della proposta Panini Disney per le celebrazioni dantesche è L’Inferno di Topolino, che torna in un volume pregiato per il grande pubblico. La nuova colorazione firmata dallo straordinario Fabio Celoni con Luca Merli impreziosisce le tavole restaurate nella versione originale della celeberrima Parodia Disney nata nel 1949 dalla penna di Guido Martina con i disegni di Angelo Bioletto, Maestri della scuola italiana. Si tratta di un’edizione cartonata con copertina telata e dettagli in oro. I contenuti redazionali approfondiscono le origini della storia e la sua evoluzione – dalla pubblicazione nel 1949 ad oggi – con il contributo dei più grandi esperti Disney, in una raccolta davvero ricca e interessante per tutti i lettori.

LInferno di Topolino reg cover scaled Serial Gamer

Oltre alla regular version (96 pagine, € 25,00 – disponibile in libreria, fumetteria e online) però, sarà disponibile un’edizione davvero speciale, per veri collezionisti e amanti del fumetto: L’Inferno di Topolino Deluxe Edition (96 pagine, € 79,00 – disponibile in libreria, fumetteria e online). È sicuramente il volume più pregiato dedicato alle celebrazioni dantesche Panini Disney, in quanto propone la versione integrale e definitiva della grande parodia Disney con i nuovi colori di Fabio Celoni e Luca Merli in formato gigante a tiratura limitata e numerata a mano, realizzata con materiali di pregio. Un’edizione imperdibile per i collezionisti anche per i contenuti esclusivi: preziose tavole originali corredate da un ricco apparato redazionale, approfondimenti dettagliati e omaggi inediti di grandi autori del fumetto italiano. All’interno, anche una litografia inedita autografata da Fabio Celoni.

LInferno di Topolino del cover scaled Serial Gamer

A questa proposta eccezionale di titoli si aggiunge, poi, La Saga di Messer Papero e Ser Paperone, pubblicato lo scorso marzo in apertura delle celebrazioni dantesche. Un volume che raccoglie tutta la saga ambientata nel Medioevo realizzata da Guido Martina e Giovan Battista Carpi e che vede i protagonisti – rigorosamente in costume – viaggare per la Toscana in cerca di fortuna. Sulla loro strada incontreranno, oltre Dante, celebri personaggi della storia e della letteratura Italiana, come Lorenzo il Magnifico e il conte Ugolino.

L’appuntamento con Dante visto attraverso gli occhi di Topolino è dunque dal 15 settembre in edicola, libreria, fumetteria e su Panini.it.

Condividi sui Social!

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

 Seguici su: