eSport News

Logitech G Challenge Grand Finals: Isaac “VP Isaac21” Gillissen trionfa nel torneo di Project CARS 2

Logitech G ha annunciato oggi che Isaac “VP Isaac21”  Gillissen, da  Delft (Paesi Bassi) ha tagliato per primo la bandiera a scacchi nel Logitech G Challenge Grand  Finals, tenutosi il 16 novembre 2019 a Las Vegas, Nevada. Gillissen ha battagliato in Project CARS 2, e ha raggiunto una vittoria importante e prestigiosa in questa competizione globale atta a trovare il miglior eRacer su piazza.

Gillissen, studente di ingegneria aeronautica di soli 19 anni, ha battuto più di 22.000 piloti provenienti da tutto il mondo per essere finalmente incoronato Campione della Logitech G Challenge. Gillissen si unisce al vincitore della G Challenge 2018 Igor Fraga, garantendosi inoltre una suite di apparecchiature da gaming marchiate Logitech G e con la possibilità di competere nella McLaren Shadow Final al McLaren Technology Center di Londra.

“Questa è stata l’esperienza più incredibile della mia vita e le parole non possono descrivere come mi sento in questo momento,” ha dichiarato Gillssen. “Non riesco a credere che sono venuto a Las Vegas per la prima volta e me ne vado come vincitore della G Challenge – non posso ringraziare abbastanza Logitech G per avermi dato questa straordinaria opportunità. Essere qui, incontrare il team Logitech e competere con tante persone straordinarie è stata un’esperienza indimenticabile.”

Il concorso G Challenge di quest’anno ha preso il via nel maggio 2019 alla 500 di Indianapolis e ha visto i giocatori di tutto il mondo competere per un posto nelle finali di questo mese. Dopo numerose manche su una varietà di diversi giochi e piattaforme, 8 grandi finalisti sono stati invitati ai Pokergo Studios presso l’Aria Hotel di Las Vegas, Nevada per il testa a testa definitivo.

Nelle Grand Finals, i piloti hanno gareggiato in quattro gare, che comprendono dieci minuti di qualifica, e tra otto a dieci giri, per un totale di 20 minuti di gare massime l’uno contro l’altro in impianti di simulazione dotati delle migliori apparecchiature Logitech G. La gara è stata officiata da Max Papis, uno dei piloti più versatili della sua epoca e da Indy 500 Steward; mentre i caster Luke Crane e Frank Bowen hanno raccontato le gare con il supporto di Andy Dudynsky che riferiva dai “box”.

“In primo luogo, le mie congratulazioni a Isaac “VP Isaac21″ Gillissen. Ha davvero mostrato la determinazione e la capacità che ci vuole per competere al livello che abbiamo nella G Challenge”, ha dichiarato Vincent Borel, general manager of Simulation presso Logitech G. “La competizione di quest’anno per trovare il-migliore-dei-migliori nelle gare esportive è stata davvero intensa. Grazie ai nostri sponsor e alle community delle corse, logitech G Challenge è cresciuta fino a diventare il torneo di corse più aperto e inclusivo del pianeta, con giocatori provenienti da tutto il mondo pronti competere. Siamo entusiasti di poter vedere Gillissen alla McLaren e non vediamo l’ora di correre di nuovo nel 2020.”

Le Logitech G Challenge Grand Finals sono state create e condotte in collaborazione con i seguenti partner, tra cui: McLaren Shadow, PLAYSEAT, Project CARS 2, Estars Studios, Samsung Electronics America, Inc., OTAC GAMING, America e tanti altri.

LOGITECH G GRAND FINALS – RISULTATI

PosizioneAutistaPaese
1Isaac “VP Isaac21” GillssenPaesi Bassi
2Elvin “THR Wolf” SmithScozia
3Christian “THR operator USA” WigginsUsa
4Ar Muhammad “Aleefhamilton44″AleefSingapore
5Poi Ho “Kimchipancake” WongHong Kong
6 David “Xwolf1369  Moore Usa
7 Michael “TSA_Maykol-219 Velez Columbia
8 Facundo LBS_DUDU Dudulec Argentina

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Potrebbero anche interessarti