eSport News

Il Red Bull Factions torna per la quarta edizione

Centinaia di partecipanti e oltre 50 mila spettatori che hanno seguito assiduamente tutta la competizione, dalle qualifiche alle finali: questi i numeri della scorsa edizione del Red Bull Factions, il torneo di League of Legends tra fazioni targato Red Bull. Il Factions è indubbiamente una delle competizioni dedicate al videogioco di Riot Games più amate ed è pronto a tornare in grande stile con una quarta edizione ricca di novità. Prima su tutte il formato The Tower, che verrà utilizzato dopo i primi Qualifier e vedrà impegnati i team per ben cinque settimane, fino alla finalissima di dicembre. Al termine di questa fase, le tre squadre con i punteggi più alti potranno accedere alla finale e avranno così l’opportunità di competere all’interno di una location esclusiva a Milano.

Il primo appuntamento del Red Bull Factions 2019 è con le fasi di qualificazione, che si svolgeranno online il 19 e il 26 ottobre: da ognuna di queste date verranno selezionati i due team migliori, per un totale di quattro. Non mancheranno le squadre invitate direttamente da Red Bull, che quest’anno comprendono QLASH Forge, Racoon, Samsung Morning Stars, MOBA ROG e Outplayed, tutti nomi che già si distinguono all’interno della scena competitiva italiana.

Terminati i Qualifier, sarà la volta della fase The Tower, un’introduzione che va ad arricchire il già collaudato format del Factions. La competizione targata Red Bull, infatti, è caratterizzata da una speciale regola per cui, durante la scelta del Campione da utilizzare, invece di effettuare il classico ban dei singoli eroi, si andranno a escludere intere fazioni composte dai personaggi di League of Legends. Una metodologia di gioco che rende la sfida ancora più interessante e che, dopo quattro anni, i fan hanno ormai imparato a conoscere e ad amare. L’apice del Red Bull Factions 2019 verrà però raggiunto con la finalissima dal vivo di Milano.

Per seguire tutte le fasi del torneo è sufficiente collegarsi al canale ufficiale Twitch di Red Bull, dove verranno trasmessi tutti i match in live streaming. Per iscriversi ai Qualifier bastano invece pochi click sulla pagina del sito dedicata al Red Bull Factions 2019.

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Potrebbero anche interessarti