News PlayStation 5 Xbox Scarlett

Call of Duty: il capitolo del 2020 sarà sviluppato ancora da Treyarch e sarà Black Ops 5?

Ancora non sappiamo nulla sul prossimo capitolo della nota serie Call of Duty ma in questi giorni si parla già del titolo successivo, ossia quello del 2020.

Stando a quanto affermato da Jason Schreier di Kotaku infatti sembra che il capitolo che sarà commercializzato nel 2020 sarà il quinto della serie Black Ops con lo sviluppo che non sarà curato dagli studi Sledgehammer e Raven Software, ma da Treyarch.

Proprio il cambio di sviluppatori sarebbe una novità rispetto al trend degli ultimi anni con la fine dell’alternanza a cadenza triennale tra Infinity Ward, Treyarch e Sledgehammer. Stando a quanto riporta proprio Schreier questo cambiamento sarebbe dovuto alla volontà di Activision di ridurre da tre a due anni il ciclo di sviluppo dei futuri capitoli della serie.

Per quanto riguarda i team di Sledgehammer e Raven Software invece gli sarà affidato un ruolo secondario di supervisione e controllo.

Per quanto riguarda il titolo in sé invece si parla appunto di un Call of Duty: Black Ops 5 con una ritrovata componente singleplayer ed una ambientazione che potrebbe essere ai tempi della Guerra Fredda. Per l’uscita infine si parla di un possibile sbarco sul mercato in contemporanea con PS5 e Xbox Scarlett.

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Potrebbero anche interessarti