Multipiattaforma News PC PlayStation 4 PlayStation 4 Pro Xbox One Xbox One X

Cyberpunk 2077: il team parla nuovamente del perché della prima persona

Nelle scorse ore i ragazzi di CD Project RED sono tornati a parlare del titolo Cyberpunk 2077 soffermandosi sulla scelta della prima persona.

Stando a quanto affermato da Patrick Mills, quest designer del gioco, l’idea di dar vita a questo genere di gioco, ossia un action-rpg in prima persona, è scaturita dalla volontà di donare al titolo una prospettiva che rendesse tutto decisamente più immersivo per i giocatori.

Mills ha spiegato che Night City si presenterà sia ariosa e ampia che stretta e limitante, in base alle situazioni in cui il protagonista si troverà coinvolto, e proprio per questo la prima persona è perfetta per rendere l’esperienza più coinvolgente e vivida. 

“Questo è un mondo dove voglio essere in grado di alzare la testa e vedere imponenti grattacieli sopra di me, cosa che non puoi permetterti di fare con una visuale in terza persona. Sembra quasi una ragione piccola e insignificante, ma è in realtà fondamentale. Dentro un edificio con corridoi strettissimi e con il gunplay dal feeling viscerale che volevamo creare – siamo arrivati alla conclusione che la prima persona può rendere tutto ciò al meglio.”  ha affermato Mills.

Ricordiamo che Cyberpunk 2077 è in sviluppo per PCPlaystation 4 e Xbox One.

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Potrebbero anche interessarti