Serial Gamer Logo
Logo serial gamer
2

Aggiornamenti di Oculus Move, ora traccia le statistiche e gli obiettivi dell’attività di fitness in VR fuori dal visore

12 Mar 2022 | News, Oculus Quest, Oculus Quest 2, Oculus Rift

Condividi sui Social!

Tenersi in forma con la realtà virtuale è divertente e conveniente: puoi farlo nel tempo libero e ovunque tu voglia. Che tu stia tirando pugni in Liteboxer o ballando in Dance Central, stai bruciando calorie, e il sudore sulla tua maglietta è più che mai reale.

Che tu sia un cultore del fitness o che tu abbia iniziato a muoverti proprio grazie a Quest, è importante impostare e tenere traccia dei tuoi obiettivi di allenamento. Grazie a Oculus Move, il fitness tracker integrato in Quest, puoi sapere esattamente quante calorie hai bruciato o quanti minuti hai trascorso allenandoti in VR.

Attualmente, è possibile accedere a queste statistiche solo tramite l’app Oculus Move in VR, ma siamo consapevoli che molte persone si mantengono attive in molti modi al di là della sola realtà virtuale, e tengono traccia delle loro attività e progressi su più app e piattaforme. Per questo motivo, dal mese prossimo saranno disponibili due nuovi modi per poter controllare le proprie statistiche di Oculus Move, al di fuori dell’ambiente VR:

  1. App mobile di Oculus. Potrai scegliere di collegare la tua app Move alla tua app mobile di Oculus su iOS o Android per sincronizzare le tue statistiche, in modo che i dati del tuo allenamento – comprese le calorie bruciate e i minuti di allenamento in VR, più gli obiettivi che hai impostato – siano disponibili e vengano visualizzati sul tuo smartphone. Ciò significa che se scegli di collegare la tua app Move alla tua app Oculus, puoi facilmente controllare in qualsiasi momento i tuoi risultati di allenamento in VR.
  2. App Salute di Apple. I possessori di un dispositivo iOS saranno in grado di scegliere di sincronizzare i propri progressi con l’app Salute di Apple, per monitorare automaticamente gli allenamenti VR sul proprio iPhone, iPad o Apple Watch. Questo significa che tutte le statistiche degli esercizi, comprese le attività dentro e fuori dalla VR, possono essere monitorate e disponibili in un unico posto.

Questi aggiornamenti inizieranno a essere distribuiti il mese prossimo, e per il futuro si stanno anche esplorando integrazioni con altre piattaforme di fitness tracking.

Sei tu ad avere il controllo dei tuoi dati

Quando un utente utilizza Oculus Move è importante che si senta in controllo dei suoi dati personali e che questi siano al sicuro.

Ecco come l’azienda si sta muovendo in questo senso:

In primo luogo, quando si opta per questa funzione, le statistiche di Oculus Move (quante calorie hai bruciato, quanto tempo sei stato attivo in una specifica app, quali obiettivi hai impostato ecc.) non saranno condivise con altri su Facebook, Instagram o Messenger.

In secondo luogo, la sincronizzazione dei tuoi dati Move con l’app Oculus e con l’app Salute di Apple è interamente opt-in. Questo significa che, a meno che tu non scelga di utilizzare queste funzioni, i tuoi dati Move rimangono sul tuo visore. Se decidi invece di sincronizzarli con l’app mobile di Oculus, le tue statistiche Move sono elaborate e memorizzate sui server dell’azienda e protette con crittografia end-to-end. I dati Move degli utenti non vengono usati per nessun annuncio sui servizi Meta.

Per aiutare a comprendere appieno come vengono utilizzati i propri dati quando si sceglie di abilitare queste nuove funzionalità, sono in corso aggiornamenti dell’Oculus Supplemental Data Policy per spiegare come vengono elaborati, utilizzati e condivisi i dati Move. All’interno dell’app Oculus Move viene mostrato un avviso su questi aggiornamenti. A questo link è possibile visualizzare una copia della Data Policy aggiornata.

Mettersi in movimento

Gli allenamenti in VR possono essere davvero gratificanti. Quando le braccia e le spalle sono indolenzite, dopo una lunga sessione di colpi di spada in Until You Fall, significa che il nostro corpo è stato messo alla prova, avvicinandosi al raggiungimento dei propri obiettivi di allenamento. Chi non sapesse quali app per il fitness in VR scegliere, ecco alcuni suggerimenti.

L’app Move è disponibile nella propria libreria delle app quando si è in VR. Quando si accede per la prima volta basterà seguire passo passo la configurazione guidata.

Condividi sui Social!

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

 Seguici su: