Serial Gamer Logo
Logo serial gamer
2

Un 2021 da ricordare per PG Esports

18 Nov 2021 | eSport, News

Condividi sui Social!

Tra gli attori protagonisti della tre giorni, ha giocato un ruolo centrale PG Esports, la prima società italiana dedicata al gaming e Tournament Organizer di tantissimi altri eventi esport su scala nazionale. Sono stati numerosissimi gli imperdibili appuntamenti che hanno animato le due spettacolari arene esport firmate PG, il fulcro dell’area gaming della kermesse, a partire dalle competizioni esport e gli showmatch, fino ai panel di discussione. Sui due palchi attivi in contemporanea si sono alternati alcuni dei tornei più amati del panorama competitivo italiano con una serie di sfide mozzafiato, come il PG Nationals di Rainbow Six Siege, il Circuito Tormenta di League of Legends, la Gillette Bomber Cup Edizione Bomber e King dedicata a Fortnite e l’Italian Rocket Championship di Rocket League.

Tra le moltissime novità presentate da PG Esports durante la fiera, sul palco è salito anche un format tutto nuovo che sarà trasmesso sul canale Beyond PG, In My Shoes, uno show che nasce con l’obiettivo di approfondire il rapporto tra il mondo dei videogiochi e temi di rilievo come la diversità e l’inclusione, cercando di accompagnare il folto seguito della scena competitiva a mettersi nei panni di qualcun altro, “nelle sue scarpe”, e comprendere così più a fondo realtà diverse dalla propria.

Il grande successo delle aree presidiate da PG Esports alla Milan Games Week & Cartoomics 2021 rappresenta solo l’apice di un percorso di crescita dinamico e ancora in corso. La società leader nel gaming competitivo, infatti, sta per concludere un vero e proprio anno da record, sia come Tournament Organizer, sia come broadcaster sulla piattaforma di Twitch: League of Legends e Rainbow Six Siege sono stati i giochi più visti in Italia nel 2020 e il format proprietario di PG Nationals è in assoluto il più seguito tra tutti i tornei nazionali. Nel corso del 2020, i numeri dei canali Twitch di PG Esports sono saliti alle stelle, con 249 giorni di attività su 365, per un totale di 3.78 milioni di ore di contenuti visti. Il trend è continuato nel 2021, un esempio su tutti: lo streaming dei Worlds 2021 di League of Legends, presentato per la prima volta in Italia da una donna, Giulia “Juniper” Migliore, ha toccato un picco di 42.331 viewers contemporanei (+56% rispetto al 2020), totalizzando 136.000.000 di minuti visti, raddoppiando le cifre sul 2020, con 3.488.099 visualizzazioni totali.

Oltre ai campionati competitivi tradizionali, come League of Legends e Rainbow Six Siege, PG Esports nel 2021 ha anche lanciato una nuova sfida, arricchendo sempre di più il già fitto palinsesto: l’Italian Rocket Championship di Rocket League, la cui finalissima si è tenuta, tra le altre, durante la Milan Games Week & Cartoomics e che verrà portato avanti anche nel 2022.

La fiera è stata anche l’occasione per un ultimo annuncio: domenica 13 novembre, direttamente dal Community Stage, PG Esports ha dato il via alla seconda stagione di Beyond PG, il nuovissimo canale Twitch lanciato lo scorso maggio, dove il broadcaster italiano trasmette ogni giorno format inediti volti a intrattenere il pubblico a 360°, con show coinvolgenti e divertenti dedicati al mondo del gaming e alla geek culture. La seconda stagione accoglierà nuovi talent che proporranno contenuti originali legati ai videogiochi e ovviamente all’esport, senza dimenticare l’attualissimo tema dell’inclusività, avviato proprio alla Milan Games Week & Cartoomics con il panel di In My Shoes.

PG Esports si conferma una realtà affermata nel panorama del gaming nazionale e nel 2022 continuerà a regalare agli appassionati non solo le sfide più emozionanti dei videogiochi preferiti, da Rainbow Six Siege e League of Legends, fino ai nuovi arrivati come Rocket League, ma anche show originali che abbracciano la cultura geek a 360° per il canale di Beyond PG, continuando così ad attrarre sponsor di altissimo livello e ad affermarsi sempre di più come player fondamentale della scena gaming.

Condividi sui Social!

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

 Seguici su:

Il feed di Twitter non è disponibile al momento.
[youtube-feed height=120]