Serial Gamer Logo
Logo serial gamer
Discord Serial Gamer
2

Dying Light 2: Un nuovo teaser ed un press kit ricevuto in redazione annunciano una live sul canale Twitch di Techland

25 Mag 2021 | Videogiochi, News, PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series S, Xbox Series X

Condividi sui Social!

Con un nuovo teaser e un divertente press kit recapitato in redazione questa mattina, Techland ha rivelato la data di una live sul canale Twitch della software house polacca in merito a Dying Light 2, attesissimo sequel del survival horror a tema zombie, la cui uscita è prevista per questo 2021.

Sia il teaser che il pacco ricevuto stamane, hanno più o meno lo stesso messaggio:

Caro Sopravvissuto,

Ti ricordi di Harran? Chi potrebbe dimenticare …

Ma The City è ora il nostro rifugio e ha bisogno del tuo aiuto.

Devi imparare così tante cose e abbiamo così poco tempo, ma queste indicazioni non devono finire nelle mani sbagliate.

Trova un posto sicuro e apri questo messaggio. Sei tu la nostra ultima possibilità di sopravvivenza.

E soprattutto…
Stay Human!

IMG 20210525 123033 Serial Gamer
Il contenuto del pacco ricevuto stamattina…

Guardando attentamente sul poster con la torcia UV recapitata, si possono vedere le scritte: Dying 2 Know, il canale di Twitch di Techland e la data: 27 maggio alle ore 21:00 italiane.

IMG 20210525 123111 Serial Gamer
smart

Non ci resta che attendere quindi dopodomani sera per scoprire se avremo finalmente una data di lancio per Dying Light 2! Restate sintonizzati per tutte le novità sul nuovo titolo di Techland.

Condividi sui Social!

Paolo Lorenzini

Dispotico caporedattore di Serial Gamer Italia, dopo anni a girovagare per le redazioni di settore ha deciso di costruirsi una “casa” su misura che gli permettesse di offrire un’informazione libera, priva di clickbait e gestita in maniera equa e meritocratica.

Paolo Lorenzini

Dispotico caporedattore di Serial Gamer Italia, dopo anni a girovagare per le redazioni di settore ha deciso di costruirsi una “casa” su misura che gli permettesse di offrire un’informazione libera, priva di clickbait e gestita in maniera equa e meritocratica.

 Seguici su: