Fumetti News

Lynn Scende all’Inferno: arriva questa settimana il fumetto di Lonnie Lander e Zac Thompson

Nei 700mo anniversario della morte di Dante Alighieri, le cui celebrazioni sono iniziate lo scorso 25 marzo con Dantedì che celebra a sua volta l’inizio del viaggio dantesco, un fumetto prova a rispondere a una domanda cruciale, affidandosi proprio all’immaginazione di Dante: cosa saremmo disposti a fare per riavere accanto le persone che amiamo? È la domanda che, fin dall’alba dei tempi, ci siamo posti milioni, forse miliardi di volte. Il lutto, il dolore che non passa, i rimpianti, ci spingono a desiderare in modo viscerale di riavere accanto le persone che non ci sono più.

La risposta che dà a questa antica domanda Lynn – una madre di mezz’età rimasta sola al mondo – è senza esitazioni: qualunque cosa. 

La sua storia viene raccontata da Lonnie Lander e Zac Thompson in uno splendido e sorprendente fumetto intitolato LYNN SCENDE ALL’INFERNO (pagg. 120, cartonato, euro 19,90), che saldaPress porta in Italia giovedì 1 aprile.

Come indica il titolo, Lynn è letteralmente disposta a tutto. Compreso scendere all’Inferno esattamente come Dante, accompagnata da due eccezionali spiriti guida come William Blake e Agatha Christie. Perché è laggiù che, forse, Lynn riuscirà a ritrovare i suoi cari e riportarli alla luce. LYNN SCENDE ALL’INFERNO è un originale e moderno graphic novel sul dolore della perdita. Un viaggio ricco di immaginazione e sentimento che rilegge la prima cantica della Divina Commedia attraverso gli occhi di una donna che non si fermerà davanti a niente pur di salvare ciò che ritiene il suo bene più prezioso. Un racconto di moderni peccatori sprofondati in surreali scenari infernali, dedicato a chi crede nel potere delle storie e ama la grande letteratura.

Appuntamento in libreria, in fumetteria e nello shop online saldapress.com da giovedì 1 aprile.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.