Serial Gamer Logo
Logo serial gamer
2

Western Digital aiuta l’University of Hawai’i Cancer Center a sfruttare la potenza dei dati e dell’intelligenza artificiale per combattere il cancro al seno

17 Feb 2021 | News, Extra

Condividi sui Social!

Western Digital, fornitore leader di infrastrutture essenziali per l’archiviazione dei dati, annuncia di aver collaborato con l’University of Hawaiʻi Cancer Center per fornire la struttura di archiviazione necessaria per scalare e archiviare dati e informazioni critiche di ricerca incentrate sul miglioramento della precisione nel rilevamento del cancro dalle scansioni mammografiche. L’AI Precision Health Institute (AI-PHI) dell’University of Hawaiʻi Cancer Center ha implementato la piattaforma di archiviazione ibrida Ultrastar Data60 di Western Digital con unità Ultrastar HDD da 720 TB. L’organizzazione sta utilizzando questi dati per sfruttare l’Intelligenza Artificiale (AI), il Machine Learning e il Deep Learning e prevedere il rischio di malattia con l’obiettivo di aiutare a prevenire la crescente diffusione di malati di cancro nella regione del Pacifico.

L’Intelligenza Artificiale ha cambiato il modo con cui vengono trattati i problemi con i Big Data“, ha dichiarato John Shepherd, Ph.D., fondatore dell’AI-PHI presso l’University of Hawaiʻi Cancer Center.Esaminare sei milioni di immagini richiede molto tempo. Grazie a un accesso veloce e affidabile a grandi quantità di dati e alla potenza dell’IA, si può dire ‘Ok, c’è una differenza di risultato tra queste due immagini, che alla fine può aiutarci a determinare quali donne possono sviluppare il cancro e quali no’ . Siamo entusiasti della partnership con Western Digital, che aiuta a rendere tutto questo possibile grazie alle sue soluzioni di archiviazione altamente affidabili e scalabili“.

Il database di mammografie dell’AI-PHI contiene il registro mammografico delle isole Hawaii, che è specificamente focalizzato sulle donne in quest’area del Pacifico, comprese le donne native hawaiane che statisticamente hanno più probabilità di ammalarsi di cancro al seno rispetto a qualsiasi altra popolazione. Con livelli di performance elevati, ampia capacità e centinaia di terabyte di archiviazione veloce forniti da Western Digital, i ricercatori possono contare su un flusso costante e rapido di accesso a grandi quantità di dati necessari per i workflow di Intelligenza Artificiale. Questo li aiuta mentre lavorano per sviluppare, curare e condividere le enormi e diverse quantità di dati medici sulla ricerca sul cancro per trovare un rimedio a questo problema particolarmente sentito dalle donne delle Hawaii, oltre che per le donne in tutto il mondo.

L’unicità della popolazione hawaiana, che comprende diverse etnie, razze, e culture, può nutrire un modello di Intelligenza Artificiale con una vasta quantità di dati che potrebbero fornire risposte utili in tutto il mondo“, ha continuato Shepherd.

Il lavoro che il dottor Shepherd sta conducendo presso l’AI Precision Health Institute dell’University of Hawai’i Cancer Center è un potente esempio di come i dati vengono utilizzati per guidare intuizioni che portano a scoperte rivoluzionarie, permettendo al mondo di risolvere le sue più grandi sfide“, ha affermato Kurt Chan, vice presidente e direttore generale, Data Center Platforms di Western Digital. “Siamo entusiasti di fornire la base di archiviazione che offre un accesso facile e veloce ai dati che aiutano questi ricercatori a studiare, comprendere, e in ultima analisi aiutare a salvare vite umane“. In un rapporto di partnership continuo con Western Digital, la University of Hawaiʻi Cancer Center prevede di aggiungere la soluzione per un’infrastruttura componibile open OpenFlex e unità a stato solido (SSD) UltrastarNVMe. I flussi di lavoro più efficienti e la collaborazione flessibile forniti dalle nuove soluzioni aiuteranno AI-PHI nella sua ultima ricerca focalizzata sulla convalida di nuovi modelli di rischio e rilevamento del cancro e sullo sviluppo di modelli di Intelligenza Artificiale per l’analisi avanzata della salute attraverso metodi non invasivi. Questi includono scansioni 3D di tutto il corpo, scansioni di assorbimento a raggi X a doppia energia per la composizione corporea, esami del sangue per i marcatori metabolici e valutazioni della forza.

Condividi sui Social!

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

 Seguici su: