eSport News

I Samsung Morning Stars trionfano nella finale del PG Nationals Summer Split 2020

PG Nationals Summer

I Samsung Morning Stars confermano ancora una volta il momento di forma eccezionale che stanno attraversando, portandosi a casa il titolo di Campioni del PG Nationals Summer Split 2020, dopo aver battuto in una finale strepitosa i valorosi Racoon per 3 a 1.

La finale del torneo estivo dedicato a League of Legends più atteso d’Italia si è svolta ieri, domenica 2 agosto, in forma interamente online, riscuotendo un enorme successo di pubblico, testimoniato dagli oltre 109 mila spettatori live, 4627 mila viewer massimi e 55944 utenti unici. Numeri che fanno girare la testa, proprio come lo spettacolo che hanno messo in piedi gli atleti mouse alla mano, in una finalissma al cardiopalma, ciliegina sulla torta di uno show in grado di intrattenere gli appassionati a 360 gradi, tra caster, showmatch, vecchie glorie e ospiti speciali.

PG Esports riesce ad imporsi, ancora una volta, come il player numero uno nell’organizzazione di tornei dedicati al gaming competitivo, esaltando nuovamente la grande crescita e l’appeal del movimento esport italiano.

L’accesso alla resa dei conti, organizzata con il supporto dei partner ufficiali NicNac’s, adidas, Logitech G, buddybank, WD Black e Chiquita, ha permesso ad entrambi i team finalisti di accedere agli European Masters e rappresentare l’Italia a livello internazionale.

I Samsung Morning Stars, infatti, passeranno direttamente al Group Stage, mentre i Racoon dovranno prima affrontare la fase preliminare dei Play-in, che porterà poi alla fase a gironi. Davvero un’occasione unica per difendere i nostri colori in Europa!

Ormai da tre anni, lo scopo principale del League of Legends PG Nationals è quello di dare maggiore visibilità possibile alle squadre italiane, offrendo loro la possibilità di competere a livello ufficiale alle competizioni continentali più prestigiose firmate Riot Games. PG Esports continua a investire in questo campionato nazionale in modo da dare più possibile supporto a tutti i team partecipanti: una sinergia che, nel tempo, sta giovando incredibilmente allo sviluppo dell’intero fenomeno esport nel nostro Paese.

Con più di 100 milioni di giocatori mensili che, da oltre dieci anni, si danno appuntamento online per misurarsi gli uni contro gli altri, League of Legends è stato il fenomeno che ha sdoganato e portato gli esport al successo globale. La finale del 2 agosto è stata l’ennesima dimostrazione di un settore in fermento e pronto a diventare ancora più importante nel campo dell’intrattenimento.

 

Fonte: Comunicato Stampa.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Potrebbero anche interessarti