News PC

Death Stranding farà uso della tecnologia NVidia DLSS 2.0 su PC

NVidia annuncia che Death Stranding, in uscita su PC il 14 luglio 2020, utilizzerà la sua tecnologia DLSS 2.0 che migliora le performance.

Quest’ultima permetterà al gioco di avere un significativo miglioramento nelle prestazioni, consentendo 100+ FPS a 1440p o 60+ FPS a 4K su tutte le GPU GeForce RTX.

Death Stranding è un titolo di sostanziale importanza legato al leggendario sviluppatore di videogiochi Hideo Kojima e al suo studio KOJIMA PRODUCTIONS.

Il commento di Akio Sakamoto, CTO KOJIMA PRODUCTIONS, sulla partnership per Death Stranding

“DEATH STRANDING ha già la reputazione di essere visivamente spettacolare. Grazie alla DLSS 2.0 di NVIDIA, il debutto sul PC sarà qualcosa di veramente speciale. Le performance che la tecnologia DLSS 2.0 di NVIDIA offre in DEATH STRANDING permettono ai giocatori di sbloccare il vasto potenziale grafico della piattaforma PC; questo avviene attraverso l’aumento delle impostazioni grafiche e della risoluzione, permettendoci così di realizzare la visione che avevamo in mente per il gioco”.

DEATH STRANDING utilizza il Decima Engine di Guerrilla Games, che diventa il motore di gioco più recente da cui è possibile trarre vantaggi di performance dalla tecnologia DLSS 2.0 di NVIDIA.

Per NVIDIA, questi riconoscimenti dimostrano quanta fiducia gli sviluppatori di giochi ripongano nella nostra tecnologia.

 

Fonte: Comunicato Stampa.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Potrebbero anche interessarti