PC Recensioni Recensioni Giochi

KARDS – The WWII Card Game: in guerra a suon di carte – Recensione

Da sempre i giochi di carte sono uno dei capisaldi dell’industria ludica e negli ultimi tempi sono tornati di moda anche virtualmente grazie a titoli come Heartstone e Magic: The Gathering, uno dei titoli più giocati dai videogiocatori. Seguendo questo trend il team islandese 1939games ha pubblicato il suono nuovo gioco KARDS – The WWII Card Game che arriva sul mercato come un free-to-play portando la seconda guerra mondiale utilizzando un punto di vista inedito, quello appunto del gioco di carte.

Carte di fazione

All’inizio del gioco potremo selezionare una tra sette diverse fazioni rappresentati altrettante Nazioni: Germania, Giappone, Gran Bretagna, Stati Uniti, URSS, Francia e Italia (queste due aggiunte tramite l’ultima espansione Allegiance) con ognuna di queste che permetterà di determinare anche lo stile di gioco a secondo della scelta. Scelta una nazione ci verranno introdotte le basi del gioco attraverso una serie di scontri contro quelle rimanenti permettendoci anche di sbloccarle arrivando alla fine con tutti i principali mazzi disponibili e la possibilità di
decidere da che parte schierarci.
Fatto tutto ciò sarà possibile cimentarsi in tre diverse modalità di gioco abbastanza classiche con le due principali che saranno Training e Battle, rispettivamente un allenamento contro l’intelligenza artificiale e la partita classificata contro altri giocatori, seguiti da Draft, nella quale dovremo creare un mazzo per utilizzarlo in un incontro.

All’attacco dell’HQ

Sbarcati sul campo di battaglia troveremo ad aspettarci un tavolo da gioco che mette insieme sia dettagli classici che inediti rispetto agli altri titoli di genere: l’obiettivo del gioco sarà distruggere il Quartier Generale del nemico che sarà basato su 20 punti vita guadagnando la Prima Linea come in una guerra vera e cercando di attaccare l’HQ nemico con tutte le forze a disposizione tra fanteria, carri armati, attacchi a distanza tramite aerei, mortai e quant’altro. Si parte con un numero predefinito di carte in mano, con la possibilità di cambiarle a piacimento prima di entrare in partita, insieme a 1 Kredito, la valuta che permette di far scendere in campo le nostre unità, con ognuna di queste che avrà un determinato costo segnalato da un numero in alto a sinistra, inoltre quando schierate le carte non potranno agire nello stesso turno (salvo casi specifici grazie ad abilità speciali). Ovviamente ogni carta avrà le sue abilità speciali di difesa e attacco con la possibilità di trovare carte utili per difendere il nostro QG con l’abilità “Guard” oppure altre che potranno attaccare o spostarsi in Prima Linea nello stesso turno nel quale saranno schierate.

Carte animate

Uno degli aspetti più positivi del titolo è di sicuro l’aspetto grafico visto che tutte le carte sono realizzate alla perfezione con disegni e stile decisamente piacevoli con la possibilità di vedere diverse chicche dell’epoca della Seconda Guerra Mondiale tra mezzi, armi e manifesti realmente esistiti il tutto coadiuvato da tutta una serie di animazioni che si attiveranno quando useremo una determinata carta presente sul tavolo da gioco. In aggiunta a questo le carte permettono anche di scoprire dettagli storici tramite le diverse descrizioni reperibili nella sezione “Collection”. Insieme alle carte poi troviamo un tavolo da gioco minimal ma personalizzabile cambiando alcuni elementi presenti nello scenario andando a selezionare elementi distintivi delle diverse fazioni o tutta una serie di armi ed equipaggiamenti. Piacevole anche la colonna sonora e gli effetti che riescono a far immergere il giocatore all’interno dell’atmosfera di quegli anni anche senza molta varietà di brani.
Nota: è assente la localizzazione in italiano.

Ce la giochiamo a carte questa guerra

KARDS – The WWII Card Game è un free-to-play molto interessante soprattutto per il contesto storico nel quale è ambientato dando la possibilità ai giocatori di “impersonare” una fazione all’interno del tavolo da gioco portandola alla vittoria grazie a veri e propri scontri a fuoco conquistando la Prima Linea e successivamente il QG. Il lavoro svolto dal team di 1939games soprattutto per quanto riguarda il comparto artistico e sonoro è sicuramente da elogiare con ogni carta che risulta riportata alla perfezione con tanto di descrizione storica. Per chi è amante degli anni 40′ e della Seconda Guerra Mondiale è sicuramente un free-to-play da avere sul proprio PC.

*Versione Testata: PC Steam, grazie al codice fornitoci dal publisher

KARDS - The WWII Card Game

7.8

Gameplay

7.5/10

Grafica

8.5/10

Sonoro

8.0/10

Longevità

7.0/10

Pro

  • Buone possibilità di gameplay
  • Livello artistico e sonoro ottimo
  • Approfondimenti storici per ogni carta

Contro

  • Poche modalità di gioco

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.