Serial Gamer Logo
Logo serial gamer
2

Riot Games ed i suoi co-fondatori donano 1,5 milioni per l’emergenza Coronavirus

25 Mar 2020 | News, Extra

Condividi sui Social!

In un report pubblicato da The Wrap si legge che Riot Games ed i suoi due co-fondatori hanno donato 1,5 milioni di dollari per l’emergenza Coronavirus.

Un gesto che deve essere sottolineato, in questo periodo di crisi. Oltre all’Europa, infatti, l’epidemia sta crescendo esponenzialmente anche in America. Di questi 1,5 milioni di dollari, 400.000 andranno al Los Angeles Food Bank mentre 200.000 al Mayor’s Fund for Los Angeles.

Quest’ultima donazione, in particolare, servirà per facilitare l’assistenza medica di chi ne ha più bisogno. Il sindaco di LA ha aggiunto che “Riot Games, oltre alla donazione, vuole assicurare il materiale per chi lotta in prima linea, ovvero infermieri e medici, come le mascherine.

Nel frattempo, dall’inizio dell’epidemia la Software House ha disposto che la Championship Series del Nord America di LoL fosse disputata online e spostato il Mid-Season invitational da maggio a luglio. Infine ha annullato tutti gli eventi di “hands-on” per Valorant, il loro prossimo titolo.

Condividi sui Social!

 Seguici su: