eSport News

Red Bull Factions: la Machete Crew alla finalissima del torneo di League of Legends

La Machete Crew, il celebre collettivo rap italiano, ha da sempre manifestato apertamente la sua passione per i videogiochi, tanto che lo scorso aprile ha dato vita con Red Bull alla Machete Gaming, un progetto che riunisce un affiatato team di videogame lover con la propensione verso l’esport, il fenomeno degli sport digitali competitivi.

Questa forte connessione con il gaming ha fatto sì che, negli ultimi mesi, i vari membri della Crew fossero presenti a tutti i principali eventi esport italiani: non potevano dunque mancare a uno degli appuntamenti più importanti dell’anno, con il videogioco che più ha sdoganato l’intero fenomeno. Si tratta della finalissima del Red Bull Factions, il torneo di League of Legends più appassionante d’Italia, che vedrà sfidarsi i tre migliori team sulla piazza per ottenere il titolo di Campioni Nazionali. L’appuntamento è sabato 14 dicembre all’Infront Studio di Milano (Via Feltre, 17), dove, a partire dalle h 15.00, prenderà il via un vero e proprio show, che verrà inaugurato da un’imperdibile esibizione di Beba Ounce. Ma non è finita qui, perché Nitro, DaniFaiv e Manuelito saranno special guest al tavolo degli analyst, veri e propri esperti di League of Legends che analizzeranno le partite e le performance dei giocatori. I biglietti per la finale dal vivo, e dunque per godersi lo spettacolo con la Machete Crew, sono già acquistabili su TicketMaster. Bastano pochi click QUI e il gioco è fatto. Al termine della competizione sarà la volta di un esclusivo after party, accessibile al pubblico al prezzo di 15 euro e agli spettatori del torneo con braccialetto Red Bull al prezzo scontato di 10 euro.

L’esport, il fervente mondo degli sport digitali, è un fenomeno dalle infinite sfaccettature, che racchiude al suo interno numerosissime scene competitive, tutte diverse tra loro. In Italia è presente un’eterogenea fanbase da ben 1.200.000 appassionati, che seguono gli eventi esport più volte a settimana e che si distribuiscono sui maggiori videogiochi del momento[1]. Tra questi c’è indubbiamente League of Legends, uno dei videogame più celebri di sempre e il più seguito al mondo su Twitch, la piattaforma di live streaming dedicata principalmente al gaming. Si parla di 116 milioni di ore guardate[2] dai fan in tutto il globo: alla stregua degli sport più tradizionali come il calcio o il basket, sono milioni le persone che seguono con costanza e passione le partite dei loro campioni del cuore, atleti a tutti gli effetti che si impegnano in allenamenti fisici e mentali quotidiani. In questo enorme quantitativo di ore, oltre 51 milioni sono riservate solamente alle competizioni esport ufficiali, in cui il panorama italiano può davvero dire la sua grazie a tornei sostenuti da colossi come Red Bull con il suo Factions. L’edizione 2019, ormai iniziata da diverse settimane, ha visto le migliori squadre della Penisola sfidarsi per guadagnarsi un posto alla finalissima.

Milano si prepara ad accogliere uno degli eventi più importanti in Italia per uno dei videogiochi più giocati al mondo, riconfermandosi come punto nevralgico di prestigio per tutto il fenomeno esport: il Red Bull Factions e la Machete Crew sono pronti a infiammare la città davanti a centinaia di spettatori! Per tutti coloro che non potranno partecipare in prima persona, l’evento finale sarà inoltre trasmesso in diretta streaming sul canale ufficiale Twitch di Red Bull.

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Potrebbero anche interessarti