eSport News

Mkers sul podio del WCS di Starcraft II

Kim Doh Woo, conosciuto nel circuito mondiale di Starcraft 2 come “Classic” chiude la carriera a 27 anni, con il fantastico terzo posto del Blizzcon, per dedicarsi al servizio di leva militare della sua nazione, la Corea del Sud. 

Proprio la Corea del Sud è la terra degli Dei dell’esport e lui nella sua carriera ha dimostrato di essere tra i più forti di tutti, cedendo solo in semifinale contro il connazionale “Dark“, il nuovo campione del mondo e meritandosi la standing ovation dell’Anheim Center.

Da “Protoss” player ha vinto oltre 400 mila dollari nei suoi anni da professionista, militando nei team più importanti del panorama competitivo. 

Il suo passo d’addio c’è stato durante la fase finale del Blizzcon californiano, dove per l’ultima volta ha vestito la maglia Mkers, che insieme a lui entra di diritto nella storia di questo titolo di gioco grazie alle gesta del suo fuoriclasse, che ha portato il team tra le potenze mondiali di Starcraft 2. 

Amir Hajar, responsabile dell’area competitive di Mkers dichiara: “È stato un onore per noi essere il team con cui Classic ha chiuso la sua carriera e lo ha fatto con un grande risultato sportivo. Un segnale importante per il prestigio internazionale dell’esport italiano”.

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Potrebbero anche interessarti