Cinema Film News

Milano Film Festival XXIV: si chiude domani la 24° edizione con la Cerimonia di premiazione

Si chiude domani giovedì 10 ottobre la 24° di Milano Film Festival, diretta per il secondo anno da Gabriele Salvatores con Alessandro Beretta. La Cerimonia di premiazione si terrà alle ore 20.00 in Sala 1, con la presenza  in sala dei direttori e dei giurati del Concorso Internazionale Lungometraggi, Maurizio Braucci, Margherita Buy e Hannah Woodhead. A seguire sempre in Sala 1, dopo le premiazioni, proiezione in anteprima italiana di First Love di Takashi Miike. In questo noir di una notte, muscolare e ribelle, emotivamente sovraccarico, Miike segue un pugile e il suo primo amore, una callgirl che non ha perso la sua purezza d’animo.

Le proiezioni dei film vincitori si terranno alle ore 22.00: in Sala 5 proiezione del lungometraggio vincitore del premio del pubblico, in sala 9 i cortometraggi vincitori e in sala 3 proiezione del lungometraggio vincitore del premio della giuria.

La giornata di giovedì prevede l’ultimo appuntamento con Italian Beauty Stories, la sezione creata in collaborazione con N.A.E. che ha voluto indagare il rapporto tra bellezza e professione di attrice. Protagonista dell’incontro è Margherita Buy, presente al festival anche in veste di giurata del Concorso Internazionale Lungometraggi. L’ingresso, libero fino ad esaurimento posti, si terrà alle 19.00.

Alle 18.00 Hannah Woodhead, giurata del Concorso Internazionale Lungometraggi e co-direttore di “Little White Lies”, rivista cinematografica londinese che dal 2005 propone un nuovo modo di scrivere di cinema, incontra il pubblico per parlare di cinema e di modi per raccontarlo. In Sala 9 ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Nel pomeriggio sono previste alcune repliche. In Sala 9 alle 16.30 e alle 18.30 verranno replicati i Gruppi di cortometraggi D ed E, mentre in Sala 3 alle 18.00 The Sharks di Lucía Garibaldi.

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Potrebbero anche interessarti