Extra News

The Art of VR: esperienze in realtà virtuale il 12 giugno alla Casa del Cinema

“The Art of VR, un’esperienza nel marketing del futuro” è il titolo dell’evento che si terrà mercoledì 12 giugno alla Casa del Cinema (Largo Mastroianni, 1 – Roma). La conferenza stampa di apertura si terrà alle ore 11 nella sala Deluxe.

“L’idea di questo evento – spiega Manuela Cacciamani, fondatrice di Onemore – nasce dalla presa di coscienza che il VR è una tecnologia molto “parlata” ma poco “vissuta”, così abbiamo chiesto ai player trasversali su mercati diversi, che hanno realizzato progetti reali e di successo, di raccontarli prima e farli provare dopo in uno spazio appositamente allestito all’esperienza VR”. Come spiega Gennaro Coppola CEO di Axed Gorupl’evento ha lo scopo di diffondere questa tecnologia dalle grandi potenzialità e far emergere dal confronto nuovi spunti di riflessione per possibili applicazioni.

Alla conferenza di presentazione interverrano: Francesco Medolago Albani, responsabile pianificazione strategia Anica, Justine Bellavita, Digital Editorial Director Condé Nast Italia, Valerio Brenciaglia, Direttore Aftersales Ford Italia, Andrea Guanci, Direttore Marketing MSC Crociere, Carlo Rodomonti, Responsabile Marketing Strategico e Digital Rai Cinema, Alberto Luna, Senior Partner Talent Garden, Max Giovagnoli, docente dell’Istituto Europeo di Design (IED), Gennaro Coppola, Ceo Axed .

Dalle ore 12, nello spazio Vyta della Casa del Cinema allestita con tecnologie innovative, gli ospiti potranno vivere Esperienze Immersive Multisensoriali a bordo delle navi MSC, provare il cinema VR, assistere a sessioni di training VR con Ford, vivere l’esperienza del red carpet con Rai Cinema vicino alle star, provare I nuovi visori appena usciti sul mercato, testare le nuove tecnologie per le riprese a 360, vedere come vengono creati gli ambienti virtuali, un viaggio a 360 gradi nel VR

Nel corso dell’evento sarà assegnato il Primo Premio“European VR Awards – 2019”

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.