Multipiattaforma News PC PlayStation 4 PlayStation 4 Pro Xbox One Xbox One X

Metro Exodus: rivelate le specifiche del gioco su PC

Nella giornata di ieri Deep Silver e 4A Games hanno svelato le specifiche PC consigliate per Metro Exodus. Grazie alla scalabilità del 4A Engine, Metro Exodus offrirà una grande esperienza sull’hardware entry-level, ma gli appassionati potranno utilizzare le ultime schede video e raggiungere i 4K / 60FPS con le impostazioni Extreme.



MINIMUM
OS* :                WINDOWS 7 | 8 | 10
CPU :                INTEL CORE I5-4440 o equivalente
RAM :                8GB
GPU :                GEFORCE GTX 670 | GEFORCE GTX 1050 | AMD RADEON HD 7870
VRAM :         2 GB
DIRECT X :        11 |12

RECOMMENDED
OS* :                WINDOWS 10
CPU :                INTEL CORE I7-4770K o equivalente
RAM :                8GB
GPU :                GEFORCE GTX 1070 | GEFORCE RTX 2060 | AMD RX VEGA 56
VRAM :         8 GB
DIRECT X :        12

HIGH
OS* :                WINDOWS 10
CPU :                INTEL CORE I7-8700K o equivalente
RAM :                16GB
GPU :                GEFORCE GTX 1080 Ti | GEFORCE RTX 2070 | AMD RX VEGA 64
VRAM :         8 GB
DIRECT X :        12
EXTREME
OS* :                WINDOWS 10
CPU :                INTEL CORE I9-9900K o equivalente
RAM :                16GB
GPU :                GEFORCE RTX 2080 Ti
VRAM :         11 GB
DIRECT X :        12
* Windows 10 RS5 (Build 1809) o versioni successive e DirectX 12 richieste per le funzionalità RTX. Win 8.1 richiede build 9600 o successivi, Win 8 richiede build 9200 o successivi, Win 7 richiede SP1 o successivi.

Puoi dare un’occhiata ai risultati che potresti avere da Metro Exodus con la nostra Guida alle prestazioni sul sito web di Metro qui:

http://MetroTheGame.com/PCSpecs

Metro Exodus supporterà l’illuminazione globale ray-traced sulla serie di unità di graphics processing (GPU), NVIDIA GeForce RTX. Nei prossimi giorni, 4A rilascerà i profili prestazionali specifici di GeForce RTX.

Metro Exodus sarà disponibile il 15 febbraio per Xbox One, PlayStation 4 e PC.

Paolo Lorenzini

Editor in chief di Serial Gamer, dopo anni di gavetta su diversi portali videoludici ne crea uno nuovo perché crede in un'informazione libera ed obiettiva.

Potrebbero anche interessarti