News PC

AnotheReality presenta in anteprima Yon Blitz, il primo gioco in realtà virtuale creato per il mondo eSport

AnotheReality, società milanese che sviluppa soluzioni immersive in realtà virtuale e aumentata, presenta in anteprima Yon Blitz, il primo gioco italiano in realtà virtuale pensato esplicitamente per il mondo degli e-sport. Sarà possibile provarlo durante la Games Week all’interno dello stand di AsusRepublic of Gamers (Pad.8 – stand I02) e sul sito www.yonblitz.com sarà possibile registrarsi per rimanere informati ed iscriversi alle prossime tappedel torneo.

Il gioco, un multiplayer in realtà virtuale,viaggerà per l’Italia insieme ad Asus nello YON BLITZ TOUR 2018/19, un tourche inizierà toccando 4 città italianeper consentire agli appassionati di gaming di sfidarsi a colpi di blitz gun. La prima avvincente sfida si terrà a Milano, il 25 ottobre, presso il punto vendita Asus Gold Store Next di Via Procaccini, 20.

“YON BLITZ è un traguardo molto importante per AnotheReality- ricorda Fabio Mosca, CTO e CoFounder di AnotheReality – Con il nuovo gioco, presentato in anteprima alla Milano Games Week, AnotheReality fa il suo debutto nel modo degli e-sport, fenomeno con uno dei maggiori tassi di crescita che in poco tempo è destinato a raggiungere un giro d’affari considerevole. Avere al fianco un partner solido come Asusci dà la forza di portare in giro per l’Italia un’esperienza di gioco in realtà virtuale e di riunire migliaia appassionati videogiocatori” –conclude Fabio Mosca.

Ecco come funziona il gioco: quattro giocatori si affronteranno a colpi di “Blitz Gun”, muniti solo di scudo e teleporter, in un’arena immersiva e futuristica. Tutti contro tutti per conquistare le piattaforme sospese, creare la propria strategia e sconfiggere gli avversari.Lo scenario si caratterizza per un’ambientazione e stile grafico astratto, semplice e d’impatto, con un look virtuale e futuristico. Un’ arena composta da varie piattaforme sarà il luogo della battaglia dei giocatori, che potranno teletrasportarsi su di esse per muoversi e sfruttare le loro coperture.

I giocatori indossano i visori e si ritrovano in una ‘lobby’ dove vedono e interagiscono con i loro compagni e i loro avversari.Inizia la partita. La mappa di gioco è composta da varie piattaforme su cui i giocatori possono teletrasportarsi e che possono essere conquistate per la squadra. I giocatori iniziano a spararsi con le ‘Blitz Gun’ e a muoversi nelle varie piattaforme per cambiare copertura o per prendere di sorpresa gli avversari. Ogni volta che qualcuno muore, il contatore delle kill cambiae il giocatore eliminato respawna dopo pochi secondi. Countdown finale e infine termina la partita. Viene proclamata la squadra vincitrice.

A livello tecnico, Yon Blitz sfrutta un’area di gioco di 2,5 x 2,5 metri per ogni giocatore, corrispondente alla dimensione delle piattaforme all’ interno dell’arena virtuale.

Ogni giocatore è dotato di un PC gaming, visore di realtà virtuale e due controller, che prenderanno le sembianze di pistola e scudo.Possono sfidarsi nell’arena fino a 4 giocatori contemporaneamente, in match da 5 minuti, tutti contro tutti o a squadre. Yon Blitz prevede anche un’ulteriore postazione da regia, con una telecamera all’interno del gioco controllabile da un operatore, permettendo di trasmettere la partita su monitor o in streaming, seguire i singoli giocatori o riprendere i momenti più salienti della partita.

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Potrebbero anche interessarti