Multipiattaforma News PC PlayStation 4 PlayStation 4 Pro

God Eater 3: svelati nuovi dettagli sul gioco

Bandai Namco Entertainment Europe ha rivelato ulteriori dettagli di gioco di God Eater 3, previsto per PlayStation 4 e PC.

Lulu Baran è stata introdotta come AGE (Adaptive God Eater), un tipo nuovo e potente di God Eater. Durante il gioco, incrocia i suoi passi con i protagonisti nelle Ashlands. Lulu è una solitaria, inviata in missioni dure fin da quando era una bambina. In combattimento, tuttavia, è in grado di sopraffare facilmente i nemici grazie alla sua elevata mobilità – il risultato dell’essere un soggetto di prova del sistema di assistenza al combattimento chiamato “Acceleration Triggers” a Port Baran.

Port Baran è una delle nuove location in God Eater 3. L’economia e l’industria del grande porto sono fiorenti, mentre varie strutture di sviluppo si concentrano sulla ricerca nelle Ashlands e sugli AGE.

Inoltre è stato svelato un nuovo Aragami  dal nome False Idol. Si libra nell’aria durante il passaggio tra due forme per aumentare la sua difesa o l’attacco. Inoltre, l’intero corpo è coperto da un quasi impenetrabile scudo – che richiede una strategia coordinata per essere sconfitto.

God Eater 3 sarà disponibile prossimamente su PlayStation 4 e PC.

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Potrebbero anche interessarti