Extra Film News

Infinity presenta la Maratona Back to the 80’S al Giffoni Film Festival

Infinity

Mercoledì 19 luglio, alla vigilia dell’apertura della 48esima edizione del Giffoni Film Festival, Infinity porta nella nuovissima Sala Blue di Giffoni Multimedia Valley, BACK TO THE 80’S, maratona dedicata al mitico decennio degli anni Ottanta.
L’iniziativa, realizzata con Universal Pictures Home Entertainment Italia, è pronta a portare indietro nel tempo una platea di giovanissimi e a far rivivere ai più grandi le atmosfere di film che hanno fatto storia. Una vera e propria macchina del tempo, che dalle ore 15.00 catapulterà gli spettatori nell’ormai lontano decennio attraverso la visione dei 6 cult movie più rappresentativi dell’epoca.

Un viaggio tra i film più iconici del decennio, da BLADE RUNNER, del 1982, diretto da Ridley Scott (Alien, Il Gladiatore), con l’intramontabile Harrison Ford nei panni di un cacciatore di taglie impegnato a inseguire quattro replicanti che hanno rubato una nave nello spazio e sono tornati sulla terra per cercare il loro creatore, a GREMLINS (The Gremlins), di Joe Dante, che nel 1984 conquistò il pubblico con la storia di Billy, interpretato da Zach Galligan, che inavvertitamente infrange tre importanti regole riguardanti il suo nuovo animale domestico, scatenando un’orda di mostri in una piccola città. È del 1988, invece, LE AVVENTURE DEL BARONE DI MUNCHAUSEN (The adventures of Baron Munchausen), uno dei capolavori di Terry Gilliam che si ispira liberamente all’omonima raccolta di racconti di Rudolf Erich Raspe per portare sul grande schermo i fantastici viaggi del barone e le incredibili esperienze con la sua banda di amici. In un futuro post-apocalittico è, invece, ambientato MAD MAX OLTRE LA SFERA DEL TUONO (Mad Max beyond Thunderdome), diretto nel 1985 da George Miller e George Ogilvie con un giovanissimo Mel Gibson (Braveheart, What Women Want) nei panni del protagonista “Mad” Max Rockatansky, sconfitto dalla crudele Aunty Entity (una strepitosa Tina Turner), ma soccorso da una comunità di ragazzi che guida, a rischio della sua stessa vita, verso il ‘Domani’. Non poteva mancare RITORNO AL FUTURO, con i primi due film della saga diretta da Robert Zemeckis, con Micheal J. Fox nell’indimenticabile ruolo di Marty McFly e Christopher Lloyd nel camice del geniale “Doc” Emmett L. Brown, ideatore del ‘flusso canalizzatore’ che ha trasformato una DeLorean in un veicolo capace di muoversi nel tempo. Il primo, inavvertito, viaggio porta Marty dalla Hill Valley del 1985 (anno di uscita del film) a quella tutte crinoline del 1955: terzo incomodo nella nascente relazione dei suoi giovani genitori, Marty riesce a fare della sua presenza nel passato una risorsa per cambiare il futuro di tutti i protagonisti. Il sequel, RITORNO AL FUTURO PARTE II (1988), proietta il protagonista in un avveniristico 2015 per salvare il ‘futuro’ figlio da prigione sicura e lo costringe a riallineare il continuum spazio-temporale per riportare la pace in famiglia e nella sua pittoresca cittadina.

Una programmazione eccezionale che riesce a condensare firme, stili, generi e storie diverse per offrire al pubblico una panoramica affascinante e travolgente su un periodo davvero emozionante del cinema: assolutamente da non perdere!

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Potrebbero anche interessarti