Multipiattaforma News Nintendo Switch

Bayonetta 3: Hideki Kamiya di Platinum Games spiega perché il titolo è un esclusiva Nintendo Switch

Nella giornata odierna Hideki Kamiya di Platinum Games ha spiegato tramite Twitter le motivazioni che hanno spinto il team a realizzare Bayonetta 3 in esclusiva per Nintendo Switch.

Lo sviluppatore ha voluto mettere in chiaro le cose per quanto riguarda sia lo sviluppo dei primi due capitoli di Bayonetta, in arrivo su Nintendo Switch, sia sul terzo capitolo della serie attualmente in fase di sviluppo sempre per la console ibrida nipponica.

Innanzitutto Kamiya fa sapere che per il primo capitolo il sostegno di SEGA è stato fondamentale, la quale ha permesso tramite i propri fondi la realizzazione delle versioni Xbox 360, PlayStation 3 e PC via Steam.

 

Anche Bayonetta 2 era nato come progetto multipiattaforma ma SEGA per alcuni problemi aveva deciso di cancellarlo; per fortuna, Nintendo, con il suo intervento ha permesso agli sviluppatori di tenere vivo il titolo e di portarlo in esclusiva su Wii U.

Infine per Bayonetta 3 è fondamentale la partnership tra Nintendo e SEGA che sta rendendo possibile lo sviluppo in esclusiva per Switch.

Ricordiamo che Bayonetta 1 e 2 saranno disponibili dal 16 febbraio su Nintendo Switch, mentre il terzo capitolo è in fase di sviluppo per la stessa console.

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Potrebbero anche interessarti