Multipiattaforma PC PlayStation 4 PlayStation 4 Pro Recensioni Recensioni Giochi Xbox One Xbox One X

Bush Hockey League: Botte in pista – Recensione

Di titoli sportivi al giorno d’oggi ce ne sono a bizzeffe e la maggior parte di quest’ultimi tenta sempre di emulare al meglio una disciplina cercando di riportare in codice tutto quello che succede sul campo, in acqua e così via.
Nel corso degli anni però ci sono sempre stati quegli outsider che hanno si preso spunto dallo sport di riferimento ma hanno cercato di mettere qualcosa di diverso nel contesto della disciplina.
Proprio in questo filone si va a collocare Bush Hockey League, il nuovo titolo incentrato sull’Hockey nato dalle menti dei V7 Entertainment che cerca di associare lo sport ad una parte decisamente più umoristica e sanguinolenta con le partite che andremo ad affrontare che saranno senza esclusione di colpi.

Hockey e botte

Bush Hockey League è un titolo arcade che però basa la sua esperienza sul divertimento e non sulla pura simulazione, infatti le partite che giocheremo saranno più incentrate sulle botte da orbi che scaglieremo agli avversari per recuperare il dischetto che sulle strategie d’attacco o di difesa della disciplina in questione; gomitate, spallate e colpi ai fianchi saranno l’ABC della produzione dato che, oltre alle partite, ci ritroveremo a fare delle vere e proprie scazzottate con gli avversari con la possibilità di andare per terra come i veri picchiaduro.
Il gioco permetterà di prender parte a partite di esibizione classiche, in cui utilizzare la propria squadra del cuore tra le varie presenti, ognuna con diversi valori e punti di forza, e intraprendere una vera e propria carriera, nella quale utilizzare la Schukill Hinto Brews, una delle squadre peggiori del campionato, partendo in un lungo viaggio che consentirà di potenziare sempre di più la squadra battendo i propri avversari grazie anche al completamento di alcuni obiettivi che ci verranno assegnati prima di ogni match che ci permetteranno anche di sbloccare nuove carte da aggiungere alla nostra collezione. La carriera sarà strutturata in stile NBA 2k con un vero e proprio calendario dove saranno segnate tutte le partite che dovremo affrontare ma anche alcuni intermezzi come la lettura dei giornali per vedere le nostre gesta sportive.

Di ritorno negli anni 90

Per quanto riguarda il gameplay del titolo è decisamente semplice in quanto con pochissimi tasti potremo fare tutto quello che ci serve per portare a casa il match, infatti avremo un tasto per il passaggio, uno per il tiro e per spintonare l’avversario in caso di possesso nemico; stessa cosa poi nelle scazzottate da bar dove avremo la possibilità di sferrare pugni a ripetizione sia con l’avversario in piedi che a terra e di fare una sorta di presa per tenerlo a bada e agire con più tranquillità.
La semplicità del gameplay rispecchia appieno le intenzioni della produzione di rifarsi ai titoli vecchio stampo degli anni 90 dove bastavano pochi comandi per dar vita a partite spettacolari, in questo caso però si va ad aggiungere anche una componente più rude e cruda grazie alle risse sul ghiaccio che diventano anche parte integrante della partita.
Purtroppo però in alcuni momenti sembra di non controllare a fondo il giocatore dato che ci ritroveremo a premere determinati tasti senza però ricevere un giusto feedback in partita costringendoci a ripetere più volte il comando per un’azione.
Ovviamente non puntando sul realismo il titolo non si pone neanche sotto l’aspetto grafico in questa direzione, cercando di trovare un suo stile più su una veste cartoonesca e caricaturale non prendendosi molto sul serio risultando nel complesso accettabile ovviamente senza eccellere in nessun aspetto grafico e tecnico.

La nuova fatica di V7 Entertainment basa la sua esperienza sul fattore divertimento e ilarità di partite di Hockey decisamente surreali, facendo dell’ironia la sua arma principale con un gameplay comunque divertente anche se abbastanza carente nel complesso.
Al prezzo di 11,99€ Bush Hockey League è un titolo destinato a chi vuole staccare per qualche minuto da produzioni più impegnative anche se obiettivamente sul mercato, con la stessa cifra, si può trovare decisamente di meglio.

*Versione testata: Xbox One, grazie al codice digitale fornito dagli sviluppatori

Bush Hockey League

Bush Hockey League
6.3

Gameplay

6.5/10

Grafica

6.5/10

Sonoro

6.0/10

Longevità

6.0/10

Pro

  • Botte da orbi
  • Divertente

Contro

  • Comandi a volte non ottimizzati

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Potrebbero anche interessarti