Multipiattaforma News PC PlayStation 4 Xbox One

Destiny 2: non sono previste celebrazioni per il primo team che completerà il Raid Lair

Su Twitter Bungie ha annunciato qualche novità riguardante Destiny 2, il nuovo raid Lair e le celebrazioni previste per il primo team che lo completerà.

Al contrario di quanto avvenuto con le precedenti attività Incursione infatti, rispondendo alla domanda di un fan, Deej di Bungie ha lasciato intendere che lo studio non celebrerà il primo fireteam di Destiny 2 che riuscirà a completare il nuovo Raid.

Probabilmente questa decisione è dovuta in parte a un problema sorto con la versione Autorevole del Leviatano, quando si scopri che il primo team celebrato da Bungie fece ricorso a un exploit per concludere più in fretta il Raid.

Di seguito vi lasciamo il tweet in questione.

 

La nuova incursione verrà comunque resa disponibile poco tempo dopo l’introduzione del nuovo DLC di Destiny 2, La Maledizione di Osiride, attesa per il 5 dicembre 2017.

Fonte

Pietro Ferri

Senior Editor di Serial Gamer, è un appassionato di videogames fin da tenera età. Si interessa con dedizione all'approfondimento di qualunque forma d'arte che riesca a trasmettergli emozioni

Potrebbero anche interessarti