Multipiattaforma News Nintendo Nintendo 3DS Nintendo Switch

Game Freak non pensa che Pokémon abbandonerà mai le console Nintendo

Nelle ultime ore Game Informer ha parlato con il cofondatore di Game Freak, Junichi Masuda, riguardo al fenomeno Pokémon.

Masuda ha sottolineato che i diritti sono detenuti di fatto da tre compagnie: Nintendo, Game Freak, e Creatures, soffermandosi in particolare sul rapporto che esiste tra Game Freak e Nintendo e dichiarando quanto segue:

“Tutti conoscono Nintendo. C’è una familiarità con il brand, e per noi è molto importante che Pokémon sia associato ad un brand tanto forte […] Per Pokémon è molto importante rimanere con Nintendo. Soprattutto per i titoli Pokémon, non credo che toccheranno mai altre piattaforme all’infuori di Nintendo.”

Sembra dunque che il detto “squadra che vince non si cambia” sia una regola a casa Nintendo e GameFreak, e che i fan dei Pokémon di tutto il mondo dovranno sempre guardare in direzione di queste due grandi software house per quanto riguarda i loro beniamini.

Pietro Ferri

Senior Editor di Serial Gamer, è un appassionato di videogames fin da tenera età. Si interessa con dedizione all'approfondimento di qualunque forma d'arte che riesca a trasmettergli emozioni

Potrebbero anche interessarti