News PC

Denuvo non protegge Resident Evil 7

Filmati Confidenziali

L’anti tamper non ha protetto benissimo Resident Evil 7.

Il gioco Capcom è stato infatti violato dopo neanche 7 giorni dalla sua uscita. Un brutto colpo per Denuvo, che oramai da 3 anni stava riuscendo a proteggere al meglio i giochi, almeno nei primi mesi di vendita.

L’azienda austriaca non ha comunque perso tempo e ha voluto spiegare le ragioni del perché considera comunque un successo questa impresa. “Abbiamo sempre ribadito la nostra soluzione anti tamper è difficile da violare, non impossibile. Un solo gruppo è riuscito a bypassarla. Come sempre, continuano a lavorare per migliorare la nostra soluzione”, le parole di Thomas Goebl ad Eurogamer.net.

“È giusto che Resident Evil 7 sia stato piratato qualche giorno dopo la sua pubblicazione. Ogni gioco non protetto da noi viene però violato il primo giorno. È questo che fa la differenza”, ha concluso Goebl.

 

Alessandro Adinolfi

Alessandro scrive di videogiochi da 10 anni. Tra una partita e un articolo, si rilassa con l'indie rock e le serie TV.

Potrebbero anche interessarti