Multipiattaforma Nintendo Switch PC PlayStation 4 PlayStation 4 Pro PlayStation 5 Speciali Xbox One Xbox One X Xbox Series S Xbox Series X

Future Games Show: Spring Showcase, ecco i titoli più interessanti dell’evento

Nei giorni scorsi si è tenuto il Future Games: Show Spring Showcase, l’evento dedicato ai videogiochi organizzato dalla redazione inglese di GamesRadar, nel quale sono state presentate diverse produzioni interessanti che usciranno nei prossimi mesi su PC e console. In questo articolo andiamo dunque ad analizzare quali sono stati i titoli più interessanti mostrati nello Showcase.

I 3 titoli migliori del Future Games Show

Cris Tales (Dreams Uncorporated – Luglio)

Senza dubbio il titolo che mi ha colpito è stato Cris Tales, un prodotto ispirato ai classici JRPG con uno stile artistico cartoonesco decisamente accattivante e ben fatto.

In Cris Tales vestiremo i panni di Crisbell, una ragazza in possesso del potere di controllare il tempo con la possibilità di muoversi a piacimento tra passato, presente e futuro; il controllo del tempo sarà una delle meccaniche chiave del gameplay dato che nei combattimenti avremo modo di muoverci tra le dimensioni temporali assistendo per esempio, ai cambiamenti degli effetti di stato che muteranno spostandoci avanti nel tempo.

Il gioco, sviluppato da Dreams Uncorporated ed edito da Modus Games, arriverà su PC e Switch nel corso del mese di luglio e per me potrebbe essere di sicuro una delle sorprese di questo 2021 videoludico.

Savior (Starsoft – 2021)

Insieme al sopracitato Cris Tales troviamo Savior, un’interessante avventura in pixel art ispirata a produzioni come Punch-Out! per NES e al primo Prince of Persia, caratterizzata da un sistema di combattimento e di animazioni che richiamano il parkour.

Il gioco ci permetterà di vestire i panni di Sam, con il nostro obiettivo che sarà quello di addentrarci in Arcadia, una dimensione fantasy devastata da una guerra secolare tra due società, i Prescelti e i Caduti. Savior spicca soprattutto grazie al suo stile grafico in pixel art e ad uno stile di combattimento che sembra essere molto riuscito grazie ai richiami al parkour.

Il gioco, sviluppato da Starsoft, sbarcherà su PC nel corso del 2021.

Humankind (Amplitude – 17 agosto)

A chiudere la lista dei titoli più interessanti di questo evento ci metto Humankind, titolo recentemente rimandato al 17 agosto. Il gioco in questione è un tbs che andrà a ripercorrere la storia della civiltà umana portando gli utenti attraverso le sei grande ere di quest’ultima: si parte dall’età nomade con la possibilità di scegliere tra diverse civiltà storiche come egizi, assiri o antichi romani, per poi dar vita al proprio imponente impero.

L’idea di gioco di base è equiparabile a quella di Civilization, da cui però cerca di discostarsi sotto diversi punti di vista come le condizioni di vittoria che, in questo caso, saranno racchiuse nel solo punteggio della Fama.

Non ci resta che attendere il 17 agosto, purtroppo, per scoprire se effettivamente il gioco potrà essere all’altezza della serie targata 2K.


Bene questi erano 3 dei titoli più interessanti presenti al Future Games Show, anche se meritano di sicuro una menzione produzioni come Returnal, titolo sviluppato da Housemarque in arrivo in esclusiva su PlayStation 5 il 30 aprile, e Kena: Bridge of Spirits, produzione targata Ember Lab anch’essa in arrivo su PC, PS4 e PS5 dal 24 agosto, senza dimenticare Haunted Space, il titolo sviluppato dal team italiano Italian Games Factory.

Fateci sapere nei commenti quale tra questi titoli aspettate di più oppure se avreste inserito altri giochi, tra quelli visti ieri, in questa nostra lista di quelli più interessanti.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.