News Nintendo Switch

Pokémon, ancora poche settimane e poi ci sarà la Players Cup

pokémon

I Pokéfan di tutto il mondo sono da mesi alle prese con i nuovi videogiochi di una delle saghe più famose e di successo di tutti i tempi: si tratta di Pokémon Spada e Pokémon Scudo, gli ultimissimi capitoli dedicati ai mostriciattoli tascabili per Nintendo Switch.

La forte componente esport che caratterizza da sempre questo franchise si è messa in moto già durante i primi mesi dall’uscita ufficiale dei due giochi; mancano ormai poche settimane alla finalissima di quello che può essere considerato il primo grande evento competitivo mondiale di questa nuova generazione, ovvero la Pokémon Players Cup.

Un torneo completamente online che vedrà sfidarsi i migliori giocatori di Pokémon al mondo per ottenere il titolo di Campioni, le cui finali verranno trasmesse in streaming dal 22 al 23 agosto. Riusciranno gli italiani, che hanno già alle spalle un importante storico di qualifiche e vittorie, a farsi valere anche quest’anno?

L’allenamento per molti di loro si è spostato in questi ultimi giorni su L’isola solitaria dell’armatura, il primo DLC per Pokémon Spada e Pokémon Scudo, un ottimo modo per ingannare l’attesa e arrivare pronti alla competizione più importante del 2020.

Questo contenuto scaricabile è la prima parte del Pass di espansione dei nuovi videogiochi Pokémon e aggiunge una nuova area esplorabile, l’Isola dell’Armatura, alla già ricca regione di Galar. Ma non solo, perché ad attendere i giocatori ci saranno nuovi Pokémon, un’avventura inedita, un dojo per le lotte e molto altro: insomma, è il perfetto compagno per un’estate all’insegna del divertimento e dei Pokémon.

L’avventura proseguirà poi in autunno con la seconda parte del Pass, Le terre innevate della corona, caratterizzata da un paesaggio argenteo e scintillante.

Gli appassionati avranno dunque di che divertirsi durante queste settimane, che saranno invece di qualifica per tutti i giocatori dediti al competitivo. Solamente 4 giocatori europei avranno infatti la possibilità di partecipare alla finalissima della Pokémon Players Cup e naturalmente la competizione è altissima, ma fortunatamente l’Italia, quando si parla di Pokémon, è tra i Paesi più attivi e riconosciuti al mondo. Basti pensare che ai Campionati Mondiali dello scorso anno, il 45% degli invitati europei e il 37% dei top 16 qualificati automaticamente per la seconda giornata di tornei era composto proprio da italiani.

Le aspettative sono già alle stelle, ma la strada verso la finalissima è ancora lunga. L’appuntamento è dal 22 al 23 agosto sul canale Twitch di Cydonia, dove tutti coloro che vorranno assistere alle partite tra i migliori al mondo potranno seguire l’intera competizione in live streaming con commento tecnico in tempo reale.

 

Fonte: Comunicato Stampa.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Potrebbero anche interessarti