Cinema Film News

AriAnteo a Milano: il programma dall’1 al 20 luglio

La programmazione estiva di Anteo ha preso il via lunedì 15 giugno in tre meravigliose location milanesi, dando vita alle arene estive di AriAnteo Chiostro dell’Incoronata, AriAnteo Palazzo Reale e AriAnteo Triennale, grazie alla collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e a Triennale Milano. Il pubblico ha risposto molto bene e in alcuni casi si è arrivati al tutto esaurito.

Dopo una prima parte di programmazione ricca di film della recente stagione cinematografica e alcune imperdibili prime visioni, il palinsesto di AriAnteo continua con tantissimi titoli inediti e nuovi appuntamenti “extra-cinema”, come gli appuntamenti musicali in AriAnteo Palazzo Reale, nella forma di concerti a cura di Gioventù Musicale d’Italia. Proseguono inoltre gli spettacoli targati Zelig prima della visione del film.
I concerti Gioventù Musicale d’Italia e gli spettacoli Zelig sono indicati nella programmazione in allegato.

Rispetto alle prime visioni, da non perdere HONEYBOY di Alma Har’el, che si inserisce nella rassegna dedicata ai diritti civili, in particolare indagando i diritti negati all’infanzia, in quanto racconta le vicende di un bambino a cui viene “rubata” l’infanzia e del rapporto turbolento con il padre. Il film è ispirato alla vita tormentata di Shia LaBeouf, ex bambino prodigio di Hollywood, che qui compare sia nei panni del padre violento del protagonista sia in quelli di sceneggiatore.

Il fil rouge dei diritti civili continua con NON CONOSCI PAPICHA di Mounia Meddour Gens, un grido di resistenza al fondamentalismo religioso; BOMBSHELL – LA VOCE DELLO SCANDALO di Jay Roach, che ripercorre il caso Roger Ailey, potente capo di Fox News licenziato perché accusato di molestie sessuali da diverse dipendenti; LA MAFIA NON È PIÙ QUELLA DI UNA VOLTA, in cui Franco Maresco si interroga sul tema della memoria di Falcone e Borsellino, difensori della legalità che hanno sacrificato le loro vite nel combattere la mafia. 

Oltre a questi titoli, i film inediti sono NEL NOME DELLA TERRA di Edouard Bergeon, VULNERABILI di Gilles Bourdos, GAMBERETTI PER TUTTI di Maxime Govare, LE COSE CHE NON TI HO DETTO di William Nicholson, LA SFIDA DELLE MOGLI di Peter Cattaneo. 

Da evidenziare inoltre due appuntamenti con ospiti:

  • la proiezione di MEDIUM di Laura Cini (GIOVEDÌ 2 LUGLIO – AriAnteo Chiostro dell’Incoronata / Sala 1), introdotta dalla presentazione del film a cura della regista Laura Cini;
  •  la proiezione di MAGARI di Ginevra Elkann (LUNEDÌ 6 LUGLIO – AriAnteo Chiostro dell’Incoronata / Sala 2), introdotta dalla presentazione del film a cura della regista Ginevra Elkann. Incontro moderato dal critico cinematograficoafico Mattia Carzaniga.

Inoltre, in AriAnteo Palazzo Reale, si svolgeranno tre appuntamenti di La Milanesiana, il progetto che incrocia le eccellenze internazionali del mondo culturale e scientifico, giunto alla 21ª edizione. 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Potrebbero anche interessarti