Extra Speciali

BET Alternatives: il primo casinò digitale della storia

Quando si pensa al casinò, vengono subito alla mente le sfarzose sale del Casinò di Montecarlo, l’elegante ambientazione di quello a Venezia o il divertimento sfrenato tra i tavoli da gioco e le slot machines di Las Vegas. Ovviamente, da quando internet ha cominciato ad entrare nella vita quotidiana di tutti, si è subito cercato un modo per poter ricreare quell’esperienza di gioco senza dover affrontare lunghissimi voli intercontinentali fino in Nevada o l’acqua alta della città del Doge, nome alternativo della nota città veneta. 

Fin dall’era pionieristica di internet quindi diverse aziende hanno pensato di sfruttare le loro competenze tecnologiche e grafiche per poter offrire agli utenti di tutto il mondo un servizio di gioco simile in tutto e per tutto, sia come esperienza gaming che visiva, alla sensazione di poter essere in un vero e proprio casinò. Diamo un’occhiata quindi all’evoluzione dei casinò online e la loro creazione. 

Primo casinò online nel 1994

Nel 1994 quando ancora internet non era per niente qualcosa di così diffuso nel mondo ma le potenzialità della rete di connessione mondiale già sembravano essere infinite, l’azienda Microgaming, fondata sull’Isola di Man in Gran Bretagna, cominciò a sviluppare e ben presto mettere sul mercato un software che simulasse in tutto e per tutto un casinò, da poter utilizzare online. E’ un passo fondamentale per i giocatori di tutto il mondo, ma soprattutto per il modo che abbiamo a tutt’oggi di concepire il casinò ed i giochi via internet e quel primordiale software rivoluzionerà il modo di giocare di milioni di utenti in tutto il mondo. 

E’ bene notare che Microgaming è una società che si occupa di giochi, sia nella loro creazione tecnica che grafica, per cui la veste grafica dei primi casinò online già con l’azienda britannica assumeva un ruolo del tutto fondamentale, che si è andato sempre più accentuando con il passare del tempo, tanto che ormai ci si può immergere completamente nell’esperienza di gioco, come se ci si trovasse realmente all’interno di un grande casinò di Las Vegas o al tavolo verde con i migliori giocatori del mondo. 

Primo casinò online nel 2001

Per poter garantire la sicurezza e l’imparzialità del gioco, oltre che il fair play lungo tutto il processo di puntata, il modo migliore era mostrare direttamente all’utente quello che stava accadendo “dal vivo”: soltanto sette anni dopo la creazione del primo software per piazzare le proprie puntate in un casinò virtuale, la Playtech nel 2001 sviluppa una tecnologia in grado di ricreare l’esperienza del casinò live. 
Questo è un momento fondamentale del gioco d’azzardo via internet, perché proprio con l’avvento del gioco live l’utente si sarebbe sentito in tutto e per tutto parte di un qualcosa di reale, che stava accadendo davanti ai suoi occhi: questo, oltre che ricreare una fantastica esperienza di gioco, garantisce la sicurezza dell’utente ed il gioco equo da parte della piattaforma in rapporto con il cliente (visita questo sito web per ulteriori dettagli).