Cinema Film News

E.T. l’extra-terrestre: Drew Barrymore e Steven Spielberg parlano di un eventuale sequel

Nonostante questa sia l’epoca dei remake e dei reboot di grandi saghe del passato, sembra che non vedremo mai un sequel di E.T. l’extra-terrestre, il celebre  film di fantascienza del 1982 diretto da Steven Spielberg.

E’ proprio l’attrice protagonista del film,  Drew Barrymore, a dichiarare di  essere la prima a non voler tornare sul set nel ruolo di Gertie.

“Si vociferava di un sequel all’epoca, ma Spielberg non ha mai voluto farlo, non rientrava nella sua filosofia, e io non voglio certo mettermi contro di lui.”

Lo stesso Spielberg si è espresso riguardo la possibilità di un ipotetico sequel:

“I sequel avrebbero snaturato il primo film, e solitamente è il più recente ad essere meglio ricordato.”

Nonostante questo Spielberg e Melissa Mathison, sceneggiatrice del film, avevano realizzato una sorta sequel, E.T.: Nocturnal Fears: la storia narra di un’altra astronave, guidata da alieni malvagi, che atterra nel bosco  di Redwoods. Questi alieni sono della stessa razza di E.T. con la differenza di essere albini e di essere in lotta contro l’altra specie. Elliot, Michael e Gertie vengono catturati da questi alieni malvagi, e Zrek, vero nome di E.T., ritorna sulla Terra per salvare il suo amico.

In alcuni casi grandi franchise del passato, come Jurassic Park, riescono a trovare nuova linfa vitale con nuovi film,ottenendo ottimi riscontri al botteghino, ma a quanto pare questo non avverrà anche per il celebre film di Spielberg: come affermano attori e regista infatti, non ci sarebbe niente di peggio che rovinare il ricordo del primo film.

Fonte

Potrebbero anche interessarti