Android iOS Mobile Multipiattaforma PC Speciali 2

Vikings: War of Clans, un gioco di strategia Plarium

Viking: War of Clans

La mitologia nordica ha avuto una grande influenza sui videogiochi di combattimento. Questo è stato confermato anche dalle uscite della Plarium, casa di giochi specializzata nel settore strategico MMO.
Il gioco Vikings: War of Clans, che potete trovare a questo indirizzo, inizia con la fase di costruzione del proprio villaggio, con edifici e, cosa ancora più interessante, con la fase di reclutamento e di addestramento per l’esercito che di lì a poco andremo a guidare. La prima fase del gioco consiste nell’organizzare e gestire al meglio le proprie risorse. Bisogna in pratica costruire tutto quello che serve per un villaggio di impostazione guerriera. Una delle costruzioni più imponenti è quella del palazzo dello Jarl, ovvero del signore della guerra, che assieme al Santuario al dio Odino è la parte più complessa del gioco, in termini di edifici.

Questa fase è essenziale per il gioco perché è da essa che ne consegue lo svolgimento corretto. Il gioco si può quindi dividere in diverse fasi: economia, arte della guerra, addestramento e spionaggio. Fondamentale appare la fase di gestione e di preparazione per le truppe. Bisogna in effetti allenarsi, perché in un secondo momento il gioco entrerà nel climax dell’azione e tutto avverrà in tempi davvero celeri. Ci sono diversi tipi di guerrieri, e questo è quello che rende affascinante e coinvolgente un gioco di strategia. Abbiamo qui a nostra disposizione mercenari, cavalieri, arcieri, sterminatori e valchirie. Gli appassionati del genere troveranno poi molto divertenti le macchine da guerra. Insomma, come avrete già intuito si tratta di un gioco molto ben studiato, programmato e sviluppato. Il comparto grafico, di livello e la giocabilità, sono il suo punto di forza e rappresentano il cuore di questo browser game. Gli appassionati troveranno poi molto interessante anche la parte relativa alla costruzione degli edifici.

Vikings: War of Clans

Lo scopo e la natura di questo browser game di strategia è quello di amministrare e ottenere il controllo totale e il dominio sugli altri giocatori. Si tratta di un multiplayer MMO molto suggestivo e ben congeniato. Colpisce in effetti la grafica, capace di restituirci e di rendere al meglio le atmosfere di questo grande Nord immaginato e favolistico, proprio come quelle storie che leggevamo e che abbiamo amato da ragazzi. Un gioco, diciamolo subito, per appassionati veri del genere e per chi ha sempre trovato affascinante la cultura e la mitologia vichinga del Valhalla, di Odino e di tutto quello che riguarda questo tipo di epica delle terre del Nord. Un viaggio sconfinato tra i ghiacci e la mitologia cavalleresca, dunque.

Vikings: War of Clans

Tecnicamente siamo passati da un 3D ben realizzato, con mappe di gioco a schermata intera che sono sempre utili per poter leggere nel dettaglio la trama del gioco che stiamo testando. Interessante anche il sistema di progressione variegato, che denota come i programmatori abbiano messo impegno e tempo per realizzare un gioco così sofisticato.

Si tratta di un gioco strategico di categoria browser che è davvero molto ben realizzato. Il tutto ci sembra molto coerente con quelli che sono i temi qui narrati. Quello che però a nostro avviso fa davvero la differenza è l’atmosfera che permea da questo gioco. In generale i titoli di strategia hanno tutti il difetto di una prima parte molto prolissa e basata sull’acquisizione di skill essenziali per il gioco. In questo caso la prima parte non è così pesante come in altri giochi e malgrado si tratti pur sempre di un browser game, il tutto è sempre ben studiato e realizzato dalla casa di produzione Plarium.