Multipiattaforma News PC PlayStation 4 Xbox One

Vampyr: Dontnod assicura diverse tonalità di “Dark”

Vampyr

In relazione al nuovo titolo Vampyr, sviluppato da DONTNOD Entertainment, il team ci pone di fronte alle varietà che in realtà la storia offre.

Dontnod chiarisce che, nonostante il protagonista sia in effetti un vampiro, non significa che avremo a che fare con comportamenti da psicopatico, anche se è un possibile approccio.

Dontnod è famosa per titoli come Remember Me e Life is Strange e sin dal 2015 eravamo a conoscenza del Progetto Vampyr. Nonostante sia ovvia la natura del protagonista, il team assicura varietà nei comportamenti del protagonista, spiegando che non saremo forzati a percorrere la via del male.

La storia routa attorno a Jonathan Reid, un veterano della Grande Guerra ed anche medico che scopre di essere in realtà un vampiro. Il tutto avviene durante l’epidemia di Spagnola diffusasi a Londra nel corso del 1918. In un’intervista con Polygon, il Director Phillipe Moreau spiegò come il team di sviluppo stesse trattando le scelte morali presenti nel proprio Action RPG in terza persona.

“Una cosa interessante che vogliamo i giocatore si chiedano è: “Chi ucciderò e chi invece risparmierò?” Abbiamo creato tantissime tipologie di cittadini, ognuna alquanto diversa, al punto da poter trattare il gioco come Dexter, esattamente come nella Serie TV. Potete anche decidere di interpretare Jack lo Squartatore ed uccidere indiscriminatamente facendo pieno uso dei propri poteri soprannaturali.”

“È possibile scegliere tra due percorsi così estremamente diversi. Non c’è una scelta giusta o sbagliata. Non intendiamo influenzare le scelte morali dei giocatori, vi lasciamo la piena libertà di scegliere che tipo di esperienza intraprendere.”

Il Direttore Artistico Gregory Szucs che considerando l’occupazione di medico di Reid, affronterà molte situazioni in maniera scientifica.

“Jonathan avrà difficoltà ad accettare in un primo momento la situazione e cercherà di vederla in maniera razionale, perciò farà degli esperimenti e trarrà le sue conclusioni. A quel punto, sarà tutto in mano ai giocatori. Ci sono tantissimi modi in cui affrontare la situazione.”

Vampyr verrà rilasciato su PlayStation 4, Xbox One e PC. Sebbene non conosciamo ancora una data, sappiamo che una demo sarà disponibile all’E3 di quest’anno.

Fonte: DualSHOCKERS

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Potrebbero anche interessarti