Logo Serial Gamer Tech
Logo Serial Gamer Tech
2

vivo: un cambiamento nel paradigma di utilizzo per le batterie per smartphone reso possibile da tecnologie intelligenti e sicure

15 Mag 2023 | Mobile, Tecnologia

Condividi sui Social!

Nell’ultimo decennio gli smartphone sono diventati dispositivi di utilizzo quotidiano e hanno cambiato profondamente il modo di comunicare e di fare business, diventando dei veri e propri data center personali. Tuttavia, rispetto ai telefoni di una volta, hanno ancora un tallone d’Achille: la durata della batteria. Se la batteria dei telefoni “not-so-smart” durava facilmente da quattro giorni a una settimana, oggi è impensabile non dover utilizzare il caricabatterie per più di un giorno o due. E questo è del tutto comprensibile se si considerano gli schermi grandi e luminosi, i processori potenti e Internet veloce che, dopotutto, richiedono non poca “carica”.

La domanda che sorge spontanea a questo punto è: esiste un modo per cambiarne il paradigma di utilizzo che consenta ai consumatori di usare i dispositivi con meno ansia? Senza, cioè, la preoccupazione di trovare un cavo di ricarica o una presa di corrente, o senza dover lasciare il telefono in carica tutta la notte, cosa che inevitabilmente influisce anche sulle prestazioni della batteria a lungo termine.

vivo ha elaborato una posizione precisa su questo tema, dopo il recente lancio del suo ultimo flagship, il vivo X90 Pro, che offre una tecnologia molto intelligente in un pacchetto facile da usare, rafforzato dalla certificazione di ricarica sicura rilasciata dalla principale autorità del settore, TÜV Rheinland.

Il punto di vista dei consumatori: secondo gli utenti i produttori di smartphone dovrebbero concentrarsi sulla durata della batteria

Comprendere le esigenze dei consumatori è indispensabile per lanciare un prodotto che soddisfi le loro aspettative. Analizzando il rapporto Digital Consumer Trends degli esperti di Deloitte per il 2022[1], emerge con chiarezza che, a parte il prezzo del dispositivo, i clienti sono più interessati a uno smartphone dotato di una batteria di lunga durata. La longevità dei dispositivi è un obbligo al giorno d’oggi e anche i ricercatori di vivo, da tempo, tengono in considerazione questa richiesta proveniente dai consumatori per anni. Fin dagli albori della serie vivo X, 10 anni fa, si sono impegnati a fornire smartphone che non solo avessero una capacità elevata, ma anche batterie di lunga durata. L’X90 Pro costituisce l’ultimo esempio di tale approccio e mette in evidenza i continui sforzi compiuti dal team di ricerca e sviluppo di vivo, offrendo agli utenti un’eccezionale durata della batteria.

Una tecnologia intelligente sviluppata per supportare gli stili di vita più impegnativi

Come già accennato, la ricarica notturna, un’azione che provoca il progressivo deterioramento della batteria riducendone le prestazioni e la durata, non è più necessaria quando si utilizza vivo X90 Pro. Questo tipo di ricarica, che contribuisce allo stress della batteria causato dal riscaldamento estensivo, può essere facilmente ridotto evitando sessioni prolungate.

Il vivo X90 Pro si affida a una batteria intelligente da 4870 milliampere, che impiega la tecnologia a doppia cella; ciò riduce significativamente lo stress rispetto a un modulo a cella singola, consentendo una durata prolungata della batteria fin dall’inizio. Nonostante la batteria ad alta capacità, l’X90 Pro conserva la forma elegante a cui gli utenti sono abituati. Grazie alla continua miniaturizzazione di altri componenti dello smartphone, infatti, la batteria ha più spazio all’interno del dispositivo senza rinunciare al comfort nella presa o al design.

Velocità con la massima priorità per la sicurezza

Il vivo X90 Pro, se caricato con il caricabatterie a filo da 120W in dotazione, può raggiungere il 50% della capacità della batteria in poco più di 8 minuti. Inoltre, gli utenti che desiderano ottenere una carica completa devono attendere meno di 25 minuti prima di poterlo utilizzare in tutta tranquillità, grazie alla certificazione di ricarica rapida sicura TÜV Rheinland. Per una maggiore comodità, il vivo X90 Pro può essere posizionato su una stazione di ricarica verticale wireless FlashCharge da 50W, che consente al device di ricaricarsi completamente in poco più di 50 minuti.

Questi risultati sono possibili non solo grazie al design della batteria e alla tecnologia di ricarica, ma anche al costante perfezionamento e miglioramento del sistema di raffreddamento dello smartphone. Il vivo X90 Pro, infatti, utilizza un sistema di raffreddamento a camera di vapore con una superficie di 4002 mm². È un terzo più grande rispetto al predecessore e consente un migliore controllo della temperatura, anche durante le sessioni di ricarica rapida. Il riscaldamento durante intense sessioni di gaming, quando il chipset lavora al massimo per ottenere le migliori prestazioni grafiche, viene gestito ancora meglio grazie alla cornice secondaria placcata in oro, che riduce la temperatura esterna del dispositivo – soprattutto sulla scocca, cioè il punto in cui viene tenuto in mano – di circa 2 gradi.

Misure di protezione per un utilizzo senza preoccupazioni

La sicurezza è un aspetto cruciale per l’utilizzo degli smartphone e vivo ne ha fatto una priorità assoluta per ogni dispositivo che ha introdotto sul mercato. Anche le passate versioni degli smartphone di punta vivo hanno superato test rigorosi per ottenere le certificazioni del settore, e l’X90 pro non fa eccezione.

La certificazione di carica sicura è parte del DNA di vivo e del suo impegno concreto per la qualità e la sicurezza di tutti i suoi prodotti. La certificazione X90 Pro rilasciata da TÜV Rheinland, infatti, è stata ottenuta a fronte di una severa lista di rigorosi controlli articolata in 24 punti, che analizza le componenti dall’interno verso l’esterno. Il monitoraggio della batteria, i circuiti di ricarica, la protezione da sovratensioni, la protezione delle porte, il cavo di ricarica e gli adattatori di ricarica sono stati sottoposti a rigidi controlli che garantiscono il vivo X90 Pro sia sicuro per gli utenti.

Il vivo X90 Pro, nuovo top di gamma, con la sua batteria di ultima generazione e le sue soluzioni di ricarica, offre molto di più di una carica duratura in tempi rapidi. Questo aspetto della qualità costruttiva è stato attentamente esaminato dagli esperti di vivo. Dopo un’approfondita attività di ricerca e sviluppo, i risultati di laboratorio di vivo dimostrano che la batteria di X90 Pro può essere sottoposta a 1460 cicli di ricarica completi, mantenendo sempre l’80% della capacità di carica totale, assicurando che il dispositivo resista alla prova del tempo.

Praticità e convenienza

Vivo non solo è una delle poche aziende che ancora fornisce adattatori di ricarica nella confezione di vendita, ma è importante anche sottolineare che l’adattatore da 120W, fornito con il nuovo top di gamma X90 Pro, è un caricatore versatile con diverse uscite di corrente e potenza, in grado di alimentare laptop, tablet, telefoni e auricolari, coprendo l’intero ecosistema di dispositivi su cui i consumatori fanno affidamento tutti i giorni. Così, vivo elimina la necessità di portare con sé adattatori e cavi vari durante la giornata, dando agli utenti tutto ciò di cui hanno bisogno in un piccolo apparecchio tanto pratico quanto affidabile.

Infine, tenendo presente che vivo X90 Pro è stato pensato per gli appassionati di fotografia, il dispositivo combina la tecnologia di ricarica rapida con lo standard USB 3.2, che permette un trasferimento di dati più semplice e immediato. Ciò consente ad esempio di spostare rapidamente foto e video di grandi dimensioni dal telefono a computer portatili o PC, il che è particolarmente utile quando si lavora con i file di immagine RAW acquisiti, da modificare con strumenti fotografici su schermi più grandi.

In fin dei conti spesso non si tratta di fare passi da gigante, ma di saper riconoscere quelle piccole cose di grande impatto che semplificano la vita; vivo ha pensato proprio a questo progettando il suo ultimo top di gamma, per offrire agli utenti uno smartphone affidabile e pronto all’uso con soli 10-15 minuti di ricarica. Così, nel tempo necessario per fare uno spuntino o una doccia, la carica della batteria sarà sufficiente per tutta la giornata.

Condividi sui Social!

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

 Seguici su: