Logo Serial Gamer Videogiochi
Logo Serial Gamer Videogiochi
Discord Serial Gamer
2
Condividi sui Social!

Mi ricordo ancora quando andavo alle elementari e dopo una bisticciata con un mio amico, quest’ultimo mi regalò la sua macchinina per fare pace, era una delle mie prime Hot Wheels. Sono già passati più di una ventina d’anni (sigh) e quel ricordo mi è subito tornato in mente appena ho schiacciato l’acceleratore virtuale in Hot Wheels Unleashed, il nuovo corsistico arcade targato Milestone e Mattel incentrato proprio sulle iconiche macchinine che hanno monopolizzato gli anni ’90.
I titoli dedicati a questi prodotti sono di un numero discreto ma negli ultimi anni sono diminuiti sempre più con l’apparizione delle macchinine che ultimamente si è ridotta solo a DLC per esempio in Forza Horizon 3 fino ad oggi, dato che Milestone ha deciso di puntare forte sul brand con la collaborazione di Mattel dando vita ad un promettente arcade.

Gare per la città

La modalità principe del gioco è senza dubbio Hot Wheels City Rumble, ovvero la campagna del titolo, nella quale avremo la possibilità di partecipare ad innumerevoli sfide divise tra gare veloci, attacchi al tempo e, addirittura, scontri con i boss, quest’ultime saranno sempre delle gare ma con particolari condizioni di pista come trappole e rallentamenti.
In tutto questo ogni sfida ci permetterà di guadagnare sia monetine che ingranaggi, le due valute presenti nel gioco, che saranno essenziali per avere delle macchine sempre più performanti: gli ingranaggi saranno utili per potenziare le varie macchine che recupereremo tramite le Scatole a Sorpresa, delle casse nelle quali avremo la possibilità di trovare una macchina casuale dell’ampio garage presente nel gioco; le monete, invece, ci permetteranno proprio di acquistare le suddette scatole dal negozio oppure di approfittare delle promozioni temporanee per acquistare delle vetture preselezionate dal gioco.
Nella decina di ore utili per portare a termine tutte le sfide avremo la possibilità di affrontare moltissime piste diverse anche se c’è da dire che in alcuni casi il team ha scelto di riproporre gli stessi tracciati sia per le gare veloci sia per gli Attacchi al tempo, una scelta discutibile vista la presenza di un’ottimo Track Editor.

HOT WHEELS UNLEASHED™ 20210926113952 1024x576 1 Serial Gamer

Dai vita al tuo tracciato

Proprio quest’ultima è la seconda delle tre modalità principali che troveremo all’interno della produzione, con i giocatori che avranno la possibilità di creare qualsiasi pista dalla più semplice alla più complessa e articolata grazie ad un editor approfondito e ben fatto con tanto di validazione finale del tracciato e possibilità di condividerlo online con la community.
Le possibilità saranno pressochè infinite con tutte le varie sezioni che saranno modificabili, dall’inizio del tracciato con i diversi punti di partenza ai traguardi che potranno essere sia i suddetti start per dar vita a più giri emozionanti oppure un finale a se per plasmare un unico grande giro; in mezzo a questi due punti chiave poi sarà possibile implementare boost, sezioni boss o addirittura i famigerati giri della morte.
Una volta testato e condiviso il nostro tracciato si sbarcherà nella terza grande componente del gioco, ovvero il multiplayer, con i giocatori che potranno affrontarsi senza esclusione di colpi in circuiti fuori di testa proprio creati dalla community.
Nel corso della nostra prova del multigiocatore abbiamo affrontato sia gli amatissimi tracciati rettilinei, facilissimi da affrontare e vincere con la giusta macchina e griglia favorevole, sia circuiti molto più articolati ambientati nelle sei location disponibili.
Oltre all’editor delle piste poi avremo a disposizione anche un ampio editor di livree con il quale modificare e dar vita a macchine uniche aggiungendo adesivi e colorazioni fuori di testa; purtroppo però questa feature è ben più macchinosa della controparte dei tracciati con il processo che risulta decisamente macchinoso soprattutto quando si vuole selezionare una livrea da quelle online, visto che il gioco obbliga a tornare al menù principale per applicare volta per volta la livrea.

35d14ef68d73429abe9113f9 Serial Gamer

A tavoletta

Una volta scesi in pista la cosa da fare sarà solo una, accelerare, si perchè in Hot Wheels Unleashed si va veloci e da buon arcade il tempo per frenare sarà giusto qualche istante per dar vita a delle derapate incredibili con il solo obiettivo di arrivare davanti a tutti (o abbassare il tempo record in caso delle apposite sfide). Il gameplay è sicuramente intuitivo con pochi tasti da utilizzare con la possibilità di ricorrere al più classico dei turbo che sarà differente a seconda delle varie auto: saranno presenti sia i classici turbo caratterizzati da una lunga barra da scaricare sia le tipologie con un numero di utilizzi predefiniti, il tutto ricaricabile semplicemente correndo oppure compiendo delle lunghe derapate.
Le corse sono decisamente divertenti e possono contare su una buona fisica di gioco che “costringe” i giocatori ad imparare velocemente i circuiti per sfruttare al meglio ogni curva, ogni rettilineo e ogni giro della morte (stando attenti a non rimanere senza turbo e cadere malamente a testa in giù); purtroppo però in alcuni casi la fisica ha qualche problemino con le auto che potrebbero partire per aria semplicemente con un contatto col muro o con qualcun’altra vettura.

Screen 015 Serial Gamer
Il problema delle lootbox

Uno dei problemi maggiori del gioco è sicuramente la questione lootbox con il sistema delle Scatole a sorpresa che potrebbe essere alla lunga un problema visto il costo di quest’ultime (500 monete) che va a cozzare con il sistema di ricompense: ogni gara, sia offline che online, infatti si andrà a guadagnare una cinquantina di monete che portano i giocatori a prender parte ad un cospicuo numero di gare solo per aver a disposizione una cassa. Francamente il sistema ci è sembrato troppo
squilibrato anche per quanto riguarda gli ingranaggi, visto che per ogni gara si guadagna all’incirca una trentina di quest’ultimi obbligando di fatto a ripetere le stesse gare per arrivare ad un singolo potenziamento.

hot wheels Serial Gamer

Macchinine minuziose

Il lavoro del team sulle auto è veramente ottimo con le vetture che sono realizzate con una cura incredibile fedelissimi alle controparti originali con modelli che vanno dalle macchine classiche a quelle fuori di testa come il carretto dei panini, il motosaurus oppure la Duck N’ Roll a forma di papera. Stesso discorso vale per i circuiti del gioco che sono disegnati al meglio proprio come se fossimo davanti agli iconici giocattoli targati Hot Wheels con un risultato generale veramente ottimo da vedere.
Meno positiva la colonna sonora e gli effetti delle vetture con la prima che risulta abbastanza ripetitiva per via dei pochi brani a disposizione, mentre la seconda non offre alcun cambio tra i vari ruggiti dei motori rendendoli tutti uguali.

hot wheels unleashed 66 modellini Serial Gamer

Buonissimo arcade

Hot Wheels Unleashed è un buonissimo titolo arcade che permette a tutti di divertirsi grazie ad un gameplay immediato ed una qualità visiva ottima con la possibilità di dar vita al proprio circuito dei sogni e poi giocarlo con amici grazie allo schermo condiviso o al multiplayer online. Purtroppo rimane il neo delle lootbox che potrebbero far storcere il naso a diversi giocatori anche per via di un sistema di gestione delle risorse non gestito al meglio.

*Versione Testata: PS5 grazie al codice fornitoci dal publisher

Hot Wheels Unleashed

€ 49,99

File votoHotWheels Serial Gamer

  • Gameplay 85 85
  • Grafica 85 85
  • Sonoro 60 60
  • Longevità 60 60

Pro

  • Gameplay divertente
  • Ottimo track editor
  • Moltissime vetture

Contro

  • Campagna sottotono
  • Fisica a volte sballata
Condividi sui Social!

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

 Seguici su: