Serial Gamer Logo
Logo serial gamer
Discord Serial Gamer
2

Videogiochi in uscita a Ottobre 2021, FIFA… e molto di più! – Speciale

1 Ott 2021 | Google Stadia, Linux, Mac, Nintendo Switch, PC, PlayStation 4, PlayStation 4 Pro, PlayStation 5, Speciali, Videogiochi, Xbox One, Xbox One X, Xbox Series S, Xbox Series X

Condividi sui Social!

Ottobre a livello videoludico ha bene o male sempre sancito l’uscita di una delle colonne portanti del genere sportivo, e questo il più delle volte va ad offuscare, perlopiù ingiustamente, tutto ciò che accade intorno a questo fenomeno mediatico. Uscire lo stesso mese in cui EA tira fuori dal cappello la sua nuova iterazione di FIFA può essere un notevole autogoal… ma quest’ottobre ha decisamente molto da offrire e sarebbe ingiusto nei suoi confronti accentrare (nuovamente) tutta l’attenzione su un solo titolo in grado di accomunare gran parte del pubblico videoludico, casual gamer o meno.

Quindi eccoci qui, con la chiara intenzione di volervi parlare di tutto il resto meno che di FIFA 22, in uscita peraltro nella giornata di oggi, al posto di parlarvi di un qualcosa che oramai bene o male tutti conoscono anche solo per sentito dire.

Come da consuetudine in questo mio speciale, qui di seguito potrete trovare una selezione di cinque titoli principali, quelli che più hanno attirato l’attenzione mia e di tutta la redazione. Andiamo dunque ad analizzarli assieme:

Far Cry 6

Basterebbero anche solo due parole a spiegarvi il mio enorme hype a riguardo: Giancarlo Esposito. Attore spaventosamente bravo che ho adorato alla follia in quasi ogni sua apparizione, in particolare in quella che più lo ha osannato nel ruolo del cattivo freddo, spietato e manipolatore, ovvero quella di Gustavo Fring all’interno della conclamata serie di Breaking Bad. È bastato venire a sapere che Esposito avrebbe interpretato il ruolo del malvagio dittatore Anton Castillo all’interno di Far Cry 6 per riaccendere la fiamma della mia passione nei confronti della serie, totalmente sopita da almeno due sue iterazioni ormai.

La formula sembra essere la solita che abbiamo imparato ad amare negli anni… per poi esserne decisamente stuccati. A conti fatti, dopo anni di serializzazione, Far Cry ha la nomea di essere una serie dal gameplay abbastanza copincollato, pensiero in parte condiviso anche da me (ringrazio ancora il cielo per Primal). A fare la differenza dovrà dunque essere il comparto narrativo del gioco, come fu anni ed anni fa con Far Cry 3, titolo che ha consacrato il brand al successo sperando vivamente che Ubisoft abbia sfruttato al meglio delle sue possibilità una figura reverenziale come quella di Esposito per andarlo a delineare. Non ci resta che attendere il 7 ottobre per scoprirlo su PC, PlayStation ed Xbox.

Metroid Dread

Ammetto che, pur amando il genere metroidvania che è andato a creare grazie al suo game-design unico ed innovativo per il 1986, non ho mai giocato a nessun titolo della saga Metroid… e nemmeno ai Castelvania a voler essere onesti! Pur avendo spolpato fino al midollo gran parte dei loro eredi, questa grave mancanza videoludica mi affligge da sempre. Per questo vedo in Metroid Dread l’occasione di avvicinarmi al brand, soprattutto in questa sua iterazione che prevede un ritorno ad uno stile più classico. Dal punto di vista tecnico non sembra l’opera migliore che Nintendo abbia sviluppato negli ultimi anni, ma il gameplay mostrato durante i Direct mi ha decisamente incuriosito ed accattivato. Al tanto atteso ritorno di Samus Aran su Switch manca solo più una settimana, e non vedo l’ora di imbarcarmi nella mia prima avventura con lei!

Back 4 Blood

Il titolo in sé già suggerisce qualcosa… ed anche lì di zombie non ne mancavano! Back 4 Blood è infatti il nuovo sparatutto cooperativo sviluppato dai Turtle Rock Studios, gli stessi, appunto, dell’acclamatissimo Left 4 Dead. Inutile dire che dopo le varie turbolenze avute coi diritti di quest’ultimo con la Valve non ci saremmo dovuti certo aspettare un sequel ufficiale, ma Back 4 Blood ha tutte le carte in tavola per essere il sequel spirituale che i fan attendevano da un decennio circa. Il titolo uscirà il 12 ottobre su PC, PlayStation ed Xbox, promettendo sia il crossplay che il crossgeneration, ambedue cose che potrebbero andare ad unire un pubblico molto ampio e vario sotto ad un unico, accogliente, sanguinolento tetto.

Guardians of the Galaxy

Ammettiamolo: l’ultima volta che Square Enix ed Eidos Montreal hanno messo le mani su un prodotto targato Marvel non è finita benissimo. Marvel’s Avengers aveva del potenziale che nell’effettivo non è mai stato sfruttato, lasciando il titolo in un letargico ripetersi di missioni tutte uguali e con un bilanciamento ad oggi del tutto incomprensibile. Dopo tutto il successo riscosso dal brand negli ultimi anni, Avengers è una cartuccia irrevocabilmente sprecata. Non resta dunque che redimersi con Guardians of the Galaxy, action game in uscita il 26 ottobre per tutte le piattaforme, e le basi sembrano essere buone seppur non brillanti. Sembra decisamente rispettato lo spirito del bizzarro team di supercanaglie spaziali, all’insegna dell’umorismo e della poca cura della sensibilità emotiva altrui, il tutto coronato con un bel groove anni ‘80. Il gameplay è la vera incognita, oscillante tra il divertente e semplice ed il banalmente piatto, cosa impossibile da decretare fino al momento in cui non lo si potrà giocare. Spero vivamente nella riuscita di questo progetto, soprattutto perché perseverare sarebbe estremamente diabolico e Square Enix non può disattendere un’altra volta le aspettative del pubblico…e non sto parlando solo dell’ambito Marvel in questo caso, ma di una serie di scelte abbastanza bizzarre fatte negli ultimi anni.

Age of Empires IV

Sua maestà Age of Empires ritorna dopo ben sedici anni dall’uscita del suo terzo capitolo principale Age of Discovery. Per la prima volta un titolo principale della saga strategica in tempo reale non viene sviluppato da Ensemble Studios a causa della loro chiusura nel 2009, bensì dalla collaborazione di Relic Entertainment e World’s Edge; questa però non sarà l’unica novità, in quanto la continuity principale della saga sembra essere rivisitata, tenendo conto anche di tutte le espansioni che essa ha ricevuto negli anni. Nel primo capitolo infatti si attraversa un periodo storico che andava dalla preistoria fino al medioevo, procedendo poi con The Age of Kings che si spingeva fino alla conquista del Nuovo Mondo, innestandosi nel suddetto terzo capitolo Age of Discovery che concludeva il viaggio con la rivoluzione industriale. Questo Age of Empires IV, invece di proseguire quanto andatosi a creare negli anni come era da programma per la Ensemble, ha nuovamente ambientazione medievale come si evince dal trailer che trovate in calce. Un’occasione per rebootare una saga ormai creduta persa per sempre, ma che ha il gran fardello della fama lasciatagli dai suoi predecessori. Riuscirà dunque quest’opera di Relic e World’s Edge ad essere all’altezza del compito? Non ci resta che aspettare il 28 ottobre per scoprirlo sui nostri PC.

In realtà quest’ottobre racchiude ben più sorprese del previsto e di seguito potete trovare la lista completa contenente anche le date d’uscita dei suddetti. Continuate dunque a seguirci per ulteriori informazioni in merito ai giochi in uscita di mese in mese, anche se per lo speciale di novembre non troverete me vista la mia assenza causa Lucca Comics 2021, ma troverete un mio valido collaboratore a sostituirmi!

01-10

  • FIFA 22 (NS, PC, PS4, PS5, XB1, XBX)

  • Phoenix Point: Behemoth Edition (PS4, XB1)

05-10

  • Alan Wake Remastered (PC, PS4, PS5, XB1, XBX)

  • Hell Let Loose (PS5, XBX)

  • JETT: The Far Shore (PC, PS4, PS5)

  • Nickelodeon All-Star Brawl (NS, PC, PS4, PS5, XB1, XBX)

  • Super Monkey Ball: Banana Mania (NS, PC, PS4, PS5, XB1, XBX)

07-10

  • Far Cry 6 (PC, PS4, PS5, XB1, XBX)

08-10

  • Metroid Dread (NS)

  • Tetris Effect: Connected (NS)

12-10

  • Back 4 Blood (PC, PS4, PS5, XB1, XBX)

  • Monster Crown (NS, PC, PS4, XB1)

14-10

  • The Riftbreaker (PC, PS5, XBX)

1510

  • Crysis Remastered Trilogy (NS, PC, PS4, XB1)

  • Demon Slayer: The Hinokami Chronicles (PC, PS4, PS5, XB1, XBX)

  • NHL 22 (PS4, PS5, XB1, XBX)

1910

  • Into the Pit (PC, XB1, XBX)

2110

  • Tandem: A Tale of Shadows (NS, PC, PS4, XB1)

2210

  • The Dark Pictures Anthology: House of Ashes (PC, PS4, PS5, XB1, XBX)

  • Kate: Collateral Damage (PC)

2610

  • Guardians of the Galaxy (NS, PC, PS4, PS5, XB1, XBX)

  • Iron Harvest: Complete Edition (PS5, XBX)

  • NASCAR 21: Ignition (PC, PS4, XB1)

  • Solar Ash (PC, PS4, PS5)

2710

  • SUPER ROBOT WARS 30 (PC)

2810

  • Age of Empires IV (PC)

  • FATAL FRAME: Maiden of Black Water (NS, PC, PS4, PS5, XB1, XBX)

  • Riders Republic (NS, PC, PS4, PS5, XB1, XBX)

  • Voice of Cards: The Isle Dragon Roars (NS, PC, PS4)

2910

  • Mario Party Superstars (NS)

Condividi sui Social!

 Seguici su: