Fumetti Recensioni Recensioni Fumetti

It From Space #01: Cos’è successo? – Recensione

It From Space #01
It From Space #01
Editore:It Comics
Sceneggiatura:Fabiano Ambu
Disegni:Fabiano Ambu
Colori copertina:Fabiano Ambu
Copertina:Fabiano Ambu
Pagine:44
Prezzo:€15,00
Data Di Uscita:31 maggio 2021

Vi abbiamo parlato del n.00 di It From Space, scritto e disegnato da Fabiano Ambu per la casa editrice indipendente da lui fondata, It Comics. Dopo quasi due anni dal rilascio dell’anteprima, finalmente arriva il nuovo albo con cui si traccia la vera linea di partenza della serie.

Ecco quindi la recensione del nuovo albo, il n.01.

Tre anni dopo…

Il fumetto riprende la sua storia in uno dei vividi sogni di It, i quali già conosciamo dal capitolo precedente. It si sveglia in ospedale, circondato dai suoi parenti, visibilmente invecchiati. Subito apprendiamo che It è stato in coma e non ricorda quanto successo nel primo episodio. Non viene specificato il tempo che ha trascorso in coma, ma verosimilmente si tratta dei tre anni di stacco tra il primo e il secondo albo.

Il mondo nel frattempo è cambiato.

Il caro Cavalier Mabuse, un mix, come abbiamo detto nella precedente recensione, tra Mussolini e Matteo Salvini, nel frattempo è diventato presidente. In un’intervista alla televisione, scopriamo che gli eventi hanno preso una piega inaspettata e che Mabuse è ovviamente un perno cruciale della faccenda. L’invasione aliena cominciata nell’albo precedente, era solo stata mal interpretata. Almeno a detta di Mabuse, il quale è proprio il buon diplomatico che è riuscito a siglare un patto di “amicizia” con i nuovi ospiti del pianeta Terra. Ovviamente la faccenda puzza e i cattivi presentimenti prendono presto forma. Fuori dalle telecamere, vediamo Mabuse, che in questo volume assume delle sembianze che lo associano a Kingpin, in un laboratorio ultra-tecnologico. Circondato dal suo team, è intento a fare ricerca per conto degli alieni e predare altri esseri umani, al fine di compiacere i “gentili” ospiti.

Insomma le basi per una storia eroistica ci sono tutte. Ma questa non è una storia come le altre.

Non una storia come le altre.

Lo capiamo con un cazzotto in faccia, quando all’improvviso, nel cuore della notte al campo rom in cui vive, It viene contattato da una figura misteriosa. E si tratta di nientedimeno che una figura iconica nella storia moderna (che non diremo per evitare spoilers). Una scelta narrativa che manda in confusione il lettore, ma mai quanto l’ultima parte in bianco e nero dedicata a Steve McQueen. Quest’ultima infatti non è un progetto a sé, ma presenta proprio un’altra serie, che fa ugualmente parte dell’Ambuniverse e dunque ne continua la narrazione e il filo logico. Un cameo molto simile a quelli che siamo abituati a vedere nel MCU.

A conferma di ciò, appare anche il suddetto soggetto che tutti conosciamo nella linea temporale di Steve McQueen. L’accoppiata porta a chiedersi in che modo questi stravaganti personaggi possano entrare a far parte della squadra di It e come possano questi aiutarlo. Insomma, il fumetto improvvisamente, subisce una brusca svolta narrativa e va alla deriva nelle strane acque del trash anni ’80. Un percorso divertente e che fa il suo dovere, ossia incuriosire, ma che lascia a dir poco interdetti nel suo entrare a gamba tesa.

Conclusioni.

La serie è partita benissimo e pone delle ottime basi, come dicevamo nella recensione dell’albo precedente. Lo stile di disegno è sempre bellissimo ed evocativo. La storia si sta arricchendo di dettagli avvincenti, infilando dei riferimenti all’atmosfera che si vorrebbe creare. Come la presenza di due statue raffiguranti quelli che sembrano proprio essere Superman e Batman. I due stanno a sottolineare gli universi narrativi a cui si ispira It From Space e quindi l’Ambuniverse di conseguenza. Unica pecca di questo volume è il brusco cambio di rotta verso la fine dell’albo, totalmente inaspettata. Ma nonostante tutto, la curiosità permane, soprattutto ora che l’asticella della difficoltà nel gestire una storia si è alzata con l’inserimento di due personalità iconiche come Steve McQueen e… l’altro.

Non possiamo che aspettare il n.02 per capire se questa scelta si rivelerà realmente vincente.

*Recensione effettuata grazie alla copia digitale fornita da IT Comics

It From Space #01

€15,00
8.3

8.3/10

Sin da piccola, si diletta in ogni genere di scrittura e comunicazione. Divoratrice di libri, manga e videogiochi, è la smanettona social media per Facebook ed Instagram.