Linux Mac Multipiattaforma PC PlayStation 4 PlayStation 4 Pro Recensioni Videogiochi Smartphone Xbox One Xbox One X

Drawful 2: La festa a suon di scarabocchi finalmente localizzata – Recensione

Drawful 2

Drawful 2 è un party game della software house indipendente Jackbox Games, già uscito nel 2016 per PC (via Steam), PlayStation 4 e Xbox One e nel 2018 per Switch e che ha recentemente subito un aggiornamento, più precisamente il 6 maggio 2021.

Questo aggiornamento risulta essere così importante da dover meritare di rispolverare questo titolo, in quanto localizza il titolo in questione in francese, spagnolo, tedesco, ma soprattutto (per quanto ci riguarda) in italiano, permettendo di allargare notevolmente il bacino d’utenza ma soprattutto di sfruttare detti e personaggi tipicamente nostrani per suscitare l’ilarità dei nostri concittadini che potranno seguire online le nostre partite. Tutto questo potrebbe sembrarvi confusionario ad un primo approccio, lasciate dunque che vi spieghi al meglio il tutto.

L’umorismo regna sovrano sugli scarabocchi

Drawful 2 viene in realtà estrapolato da una delle numerose raccolte edite da Jackbox Games, visto il successo ottenuto per via del suo gameplay estremamente divertente basato su un’idea semplicissima sebbene non innovativa: i giocatori, da un minimo di 3 ad un masimo di 8, collegheranno il proprio dispositivo alla piattaforma di riferimento (senza quindi bisogno di comprare od installare alcunché) sul quale sarà installato il gioco, usandolo come vera e propria lavagnetta sul quale andare a disegnare i vari scarabocchi che il titolo stesso verrà a proporci.

Drawful 2

Lo scopo del tutto sarà dunque l’indovinare cosa le incredibili capacità artistiche del gruppo avranno prodotto,votando, sia il solo gruppo di amici con il quale lo si sta giocando in lan sia con il pubblico online, tra una serie di risposte possibili formate da quelle inserite dai giocatori, alcune random e il prompt corretto. Un concetto semplice, efficace ed estremamente divertente se giocato occasionalmente ed a tempo perso, sebbene vi siano dei problemi relativi al fatto che non si possano correggere i propri disegni in corso d’opera, cosa che si va ad aggiunge al non semplice compito di dover disegnare sul proprio smartphone. Bene è invece la possibilità di poter creare i propri input, in modo da creare partite il più personalizzabili possibili a seconda del gruppo con il quale lo si sta giocando.

Drawful 2

Conclusioni

Insomma, Drawful 2 è un party game dai risvolti interessanti, che non brilla certamente per innovazione ma che può risultare un piacevole passatempo per qualche serata in compagnia, siano esse in presenza od a distanza se avete modo di condividere il vostro schermo. Il titolo di per sé non mi ha convinto troppo, ma non mi ha nemmeno deluso vista la sua natura volutamente casual e caciarona…ma che di sicuro sarebbe potuto andarsi a declinare meglio aggiungendo qualche minigioco interessante che avrebbe potuto renderlo maggiormente longevo e soprattutto accattivante. Molto interessante il risvolto del pubblico online, ma nell’effettivo se non si è uno streamer dotato di molti follow va a perdersi un po’ nel nulla, risultando di fatto una feature inutile alla stragrande maggioranza del pubblico di riferimento. Drawful 2 riesce abbastanza bene nel cercare di divertire i propri giocatori nonostante tutto, risultando un investimento simpatico se diviso coi propri amici ma che si avrà purtroppo esaurito in poche serate.

Drawful 2

*Versione testata: PlayStation 4, grazie al codice fornito dal publisher.

Drawful 2

Switch: 8,49 € / PC-Xbox One: 9,99 € / PlayStation 4: 10,99 €
6.3

Gameplay

6.5/10

Grafica

6.0/10

Sonoro

6.0/10

Longevità/Multiplayer

6.5/10

Pro

  • Un simpatico party game
  • Finalmente localizzato

Contro

  • Facilmente esauribile

Share and Enjoy !

0Shares
0 0