Giochi da Tavolo News

Fortnite: Hasbro annuncia il Jenga a tema

Più di 250 milioni di giocatori in tutto il mondo, con un montepremi di ben 100 milioni di dollari per la passata stagione competitiva. È Fortnite, il videogame dei record, il più giocato e discusso in assoluto, un vero e proprio fenomeno globale. Chissà quanti giocatori di ogni età sognano di giocare dal vivo una delle tantissime appassionanti partite disputate su pc, console, tablet o smartphone. Adesso il loro sogno diventa sempre più vero e tangibile: dopo il recente successo dell’edizione speciale Monopoly Fortnite, Hasbro ed Epic Games annunciano l’arrivo dell’esilarante Jenga Fortnite, con una modalità di gioco del tutto nuova che catapulterà i giocatori all’interno del mitico battle royale.

Già dai primi istanti di gioco, i player più attenti riconosceranno immediatamente i personaggi iconici del videogame: Cuddle Team Leader, Peely, Fishstick e Jonesy saranno infatti i protagonisti – con tanto di pedine – del nuovo Jenga edizione Fortnite. L’obiettivo è prendere d’assalto la torre con il proprio personaggio e arrivare in cima sani e salvi prima degli altri. Ma attenzione: se la torre cade, il giocatore che ha causato il crollo è fuori dai giochi, un po’ come accade già nelle combattutissime sfide con l’alter-ego videoludico. La novità, rispetto al Jenga Classico, è rappresentata dallo speciale spinner (in dotazione), che renderà più adrenalica e imprevedibile l’ascesa verso la cima della torre: basterà infatti far ruotare la freccia per scoprire quale sarà la mossa successiva, dai livelli da scalare ai blocchi da impilare (in questa speciale edizione rappresentano tre materiali diversi: legno, mattoni e metallo). E così, tra un’imprevisto e un altro, bisognerà far salire il proprio personaggio più in alto possibile, prima che la torre cada. Ci
si può giocare da un minimo di 2 a un massimo di 4 persone, basta avere più di 8 anni e la “mano ferma” come si suol dire. Chi riuscirà a scalare la torre prima degli altri, sfidando la forza di gravità?

Come sempre, a fare da apripista anticipando i tempi è l’intramontabile Monopoly. È stato infatti il primo gioco da tavolo in assoluto a omaggiare il fenomeno di costume degli ultimi anni che ha rivoluzionato il mondo dei videogame, Fortnite. L’edizione speciale Monopoly Fortnite, che quest’anno si rinnova con un nuovo pack e nuove skin, non può che stravolgere le carte in tavola: non si tratta più di arraffare proprietà e diventare il più ricco del tabellone, ma di una vera e propria battaglia reale per cui vince chi riesce a resistere più a lungo. In più, tutti gli elementi classici del gioco cambiano veste, a cominciare dalle carte imprevisti che si trasformano in carte tempesta e quelle probabilità che diventano carte forzieri. I giocatori non devono far altro che conquistare nuove location, sconfiggere gli avversari ed evitare la tempesta.

Gli sfidanti possono scegliere tra una delle famosissime 27 skin tratte dal gioco e partire alla conquista di Boschetto Bisunto, Condotti Confusi, Tomato Town e dei tanti altri luoghi tipici del notissimo videogioco. Attenzione però, ogni volta che qualcuno passa dal Via! una nuova tempesta inizia a muoversi mettendo alla prova i giocatori e i punti vita accumulati. Come in ogni match di battle royale che si rispetti, anche con Monopoly Fortnite vince l’ultimo giocatore rimasto in vita e non il più ricco come di solito avviene nel gioco di contrattazione e compravendita immobiliare più famoso di tutti i tempi.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Potrebbero anche interessarti