Multipiattaforma News News E3 2019

Starfield: Todd Howard parla nuovamente del gioco in occasione dell’E3 Coliseum 2019

Nelle scorse ore, durante l’E3 Coliseum 2019, Todd Howard è intervenuto sulle novità videoludiche in arrivo nel prossimo futuro di Bethesda.

In particolare il produttore esecutivo ha parlato delle dinamiche di gameplay del nuovo titolo sci-fi Starfield.

Il team infatti, secondo Howard, si sta impegnando al massimo per dar vita ad un’esperienza sci-fi “autentica” e capace di approcciarsi in maniera scientifica e realistica al tema dei viaggi nello spazio.

Stando a quanto affermato le astronavi con cui ci muoveremo nel mondo di gioco saranno soggette alle regole della fisica e della gravità, con i motori di quest’ultime che saranno alimentati dall’Elio 3, un carburante non particolarmente esotico con il gioco che potrebbe essere dunque ambientato tra il 21° secolo e la seconda metà del 22°, ossia tra il 2075 e il 2150.

Per Howard i viaggi “saranno pericolosi, un po’ come lo erano quando si decideva di volare in aereo negli anni ’40 del ‘900”. Probabilmente troveremo diversi malfunzionamenti e imprevisti causati dal viaggio interstellare nel corso dell’avventura.

Purtroppo lo stesso Howard non ha svelato ulteriori dettagli in merito alla possibile data d’uscita del gioco, quindi non ci resta che attendere i prossimi mesi per saperne di più.

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Potrebbero anche interessarti