Cinema Film Speciali

DVD: Leonardo DiCaprio Collection – No Spoiler – Speciale

DVD: Leonardo DiCaprio Collection

Leonardo DiCaprio non ha bisogno di presentazioni, tuttavia ci limiteremo ad enunciare qualche generalità dell’attore americano: nato a Los Angeles nel 1974 Leonardo DiCaprio diventa nel corso della sua carriera uno degli attori più versatili e importanti della sua generazione; la sua bravura l’ha portato a collaborare con registi molto importanti tra cui: Martin Scorsese (suo mentore), Ridley Scott, James Cameron, Clint Eastwood, Woody Allen, Steven Spielberg e molti altri.

La Collection che andremo ad analizzare molto brevemente oggi, racchiude al suo interno quattro film; essi sono Blood Diamond – The Departed – Shutter Island – J. Edgar.

Leonardo DiCaprio Collection

Blood Diamond – Diamanti di sangue (Edward Zwick)  

Contenuti Speciali: Commento del regista.

Leonardo DiCaprio Collection Blood Diamond Diamanti di Sangue

Il Soggetto della pellicola ci trasporta a Sierra Leone, dove a causa del contrabbando di diamanti è in atto una ribellione civile; il primo personaggio che ci viene presentato è Solomon, il quale sarà deportato in un campo diamantifero fino al trasferimento nella prigione insieme a Danny Archer, cinico mercenario, finito anch’esso nello stesso luogo di detenzione, dove scoprirà qualcosa di molto prezioso nascosto da Solomon.

Durante il proseguimento della narrazione gli eventi porteranno Archer e Solomon ad allearsi attraverso un patto che scatenerà conseguenze imprevedibili.

Leonardo DiCaprio Collection Blood Diamond Diamanti di Sangue

Edward Zwick in questo lungometraggio probabilmente mette a segno il suo prodotto audiovisivo migliore in cui la sceneggiatura esprime benissimo il dramma della vicenda, supportata da una fotografia quasi documentaria per aumentare il senso di realismo dell’intera trama.

Sin da subito ci accorgiamo della riflessione della pellicola che condanna l’occidente per lo sfruttamento delle risorse africane a favore dell’arricchimento delle varie multinazionali.

Leonardo DiCaprio Collection Blood Diamond Diamanti di Sangue

Insieme alla critica ferocissima ai danni del capitalismo e consumismo odierno, il lungometraggio diretto da Zwick sviluppa un discorso sulla guerra interessante, in cui nessuno è perdonato. Anche se la messa in scena è ben realizzata, la sceneggiatura rappresenta il punto di forza grazie ai suoi dialoghi intensi e recitati in modo sublime, dove le interpretazioni di DiCaprio e Djimon Hounsou restituiscono perfettamente il terrore provocato dagli eventi che si susseguono sullo schermo. Un ottimo risultato per il regista per Edward Zwick che realizza una buona pellicola.

The Departed – Il Bene e il Male (Martin Scorsese)

Leonardo DiCaprio Collection The Departed Il Bene e il Male

Pur non essendo uno dei migliori film del cineasta, in ogni caso, trattiamo uno dei registi più importanti della storia del cinema: Martin Scorsese.

Iniziato il sodalizio con il Maestro Scorsese con Gangs Of New York, Leonardo DiCaprio continua a collaborare con il cineasta fino a considerarlo suo mentore; la pellicola che analizzeremo brevemente in quest’articolo è il terzo lungometraggio della collaborazione DiCaprioScorsese, perciò parliamo di The Departed – Il Bene e il Male.

Leonardo DiCaprio Collection The Departed Il Bene e il Male

Il prodotto audiovisivo in analisi è un remake del lungometraggio: ” Infernal Affairs” di Andrew Lau e Alan Mak; il soggetto narra di due talpe, una all’interno della polizia di stato del Massachusetts e l’altra attiva nella cosca mafiosa comandata da Frank Costello. Entrambe cercheranno di curare gli interessi dei loro rispettivi capi, fino a quando tutto si miscelerà in un’unica indagine ricca di colpi di scena.

La mano del regista si muove abilissima nel dirigere la pellicola, la quale prende molto dalla dicotomia, tipicamente orientale, de “Il Bene e Il Male”; di conseguenza non ci si trova di fronte a personaggi totalmente positivi o negativi anzi, ognuno cura i propri interessi personali.

Leonardo DiCaprio Collection The Departed Il Bene e il Male

La sceneggiatura infonde ai personali notevoli sfaccettature, evitando di caratterizzare i personaggi in modo bidimensionale; la messa in scena è davvero sublime pur non essendo ai massimi livelli del cineasta. Una pellicola da scoprire se non l’avete vista, un lungometraggio sulla propria identità morale nella quale gli antipodi non hanno spazio.

Shutter Island (Martin Scorsese)

Contenuti Speciali: Dietro le quinte – Backstage; Nel faro – Approfondimenti psicologici e psichiatrici.

Leonardo DiCaprio Collection Shutter Island

Subito dopo The Departed, la quarta collaborazione Scorsese – DiCaprio riesce a creare uno dei migliori film degli anni 2000, un thriller dalle sfumature dell’horror psicologico capace di portare la poetica scorsesiana a grandi livelli.

In questo caso, il soggetto della pellicola è di una semplicità disarmante; esso narra degli agenti federali Edward Daniels e Chuck Aule, i quali vengono incaricati di investigare sulla misteriosa sparizione di Rachel Solando, paziente rinchiusa all’Ashecliff Hospital.

Leonardo DiCaprio Collection Shutter Island

A causa dei colpi di scena della pellicola si può dire molto poco sulla vicenda, in ogni caso la tematica principiale è inserita in una frase: ”Sarebbe peggio vivere da mostri o morire da persone per bene?”; il film viaggia su binari molto interessanti nel costruire i personaggi.

Ispirato al romanzo: ” L’isola della paura” di Dennis Lehane, il lungometraggio rappresenta il viaggio interiore verso la verità, dove Leonardo DiCaprio offre una performance magistrale, in cui ci sembrerà di non credere a nessuna inquadratura.

Un thriller con una messa in scena di livello altissimo, una sceneggiatura solidissima e un protagonista carismatico; quasi un capolavoro firmato dalla mano del Maestro.

J. Edgar (Clint Eastwood)

Contenuti speciali: Un uomo complicato.

Leonardo DiCaprio J. Edgar

Il quarto e ultimo film della Collection è J. Edgar, diretto da una delle personalità più importanti della storia del cinema: Clint Eastwood.

La pellicola ripercorre all’incirca cinquanta anni della storia americana in cui viene descritta l’ascesa di John Edgar Hoover, la cui figura è messa a dura prova da una sceneggiatura che cerca di raccontarci il Direttore del Bureau da un punto di vista umano.

Leonardo DiCaprio Collection J. Edgar

La sua vita da giovanissimo è mostrata attraverso una fotografia talmente cupa e priva di colori, da risultare quasi in bianco e nero; una scelta ottima del direttore della fotografia che riesce a descrivere un periodo buio per la nazione americana, sotto lo sguardo del protagonista interpretato da Leonardo DiCaprio. Un lungometraggio difficile da realizzare e molto pericoloso a causa della figura storica importantissima della storia americana; il biopic tuttavia è diretto dalla grande mano esperta di Eastwood che non delinea Hoover come un personaggio privo di colpe e difetti.

Leonardo DiCaprio Collection J. Edgar

Il tema portante del lungometraggio è la debolezza dello spirito umano dinanzi al potere che corrompe il cuore di qualsiasi persona; Hoover, infatti, pur essendo un innovatore ha subito ” l’invasione” non solo comunista nell’atto pratico, ma sopratutto dalla megalomania all’interno del suo animo.

La pellicola di Eastwood non è perfetta ma grazie a una messa in scena interessante e ben riuscita e ad una sceneggiatura buona, il lungometraggio non delude e rimane un gran film, dove Leonardo DiCaprio dimostra ancora una volta la sua versatilità attoriale.