Anime Cinema Film Fumetti Multipiattaforma Speciali

Torino Comics: le finali dell’Italian Gaming League e molto altro

Torino Comics

Il Torino Comics negli ultimi anni ha attratto sempre più visitatori da ogni dove. Quest anno la manifestazione, durante i suoi tre giorni (21, 22, 23 aprile) ospiterà le finali dell’IGL. La fiera vanta il montepremi più alto d’Italia. Italian Gaming League mette in palio ben 14.000 euro, così suddivisi:

  • Fifa 17, 2.000 Euro (finale venerdì 21)
  • Heartstone, 2.000 Euro (finale sabato 22)
  • League of Legends, 10.000 Euro (finale domenica 23)

Il torneo, iniziato il 15 febbraio, è organizzato dalla ASD Nana Bianca, associazione per la promozione del gaming affiliata a LNE e CSEN, e vede i migliori team italiani sfidarsi online su tre dei più importanti videogiochi in circolazione:

Nextgaming, True Esport, EndGaming, Exaequo, Dragons Power, Element Gaming, Idomina, Team Castigo.

I team sfidanti avranno a disposizione monitor innovativi di Zowie e PC di ultima generazione realizzati con prodotti Corsair e Gigabyte. Le reti dati di tutte le aree gaming saranno gestite con switch di rete Gigabit D-Link.

Il tutto sarà accompagnato da interviste, replay, analisi dei match e molto altro.

Il torneo IGL, nella sua prima edizione, potrà essere seguito in più modi:

  • sul maxischermo montato sul palco della fiera;
  • tramite il canale Twitch di IGL qui;
  • tramite un’app, nuova nel suo genere, per Android, scaricabile all’indirizzo: http://jo.my/appigl. Dall’app sarà possibile consultare calendari, risultati e classifiche, leggere le news e assistere in live streaming alle sfide;

Oltre alle finali di IGL, Il Torino Comics offre ai visitatori l’opportunità di partecipare a tornei open. Tutti gli appassionati potranno sfidarsi a League of Legends, Heartstone, Fifa 17 e Overwatch. La mattina ci si potrà esercitare/divertire liberamente, ma dalle 14 fino alle 19, andranno in scena i tornei.

Per giocare è necessario essere tesserati presso l’associazione ASD. Per chi volesse, è possibile tesserarsi direttamente in fiera, così come è possibile iscriversi ai tornei sempre direttamente in fiera.

Il Torino Comics offre molto di più: sarà la tappa della qualificazione italiana dell’ International Cosplay League. Il grazie va al lavoro della Cospa Family, l’associazione che da anni organizza le competizioni cosplay di Torino Comics. La finale dell’International Cosplay League si svolgerà a Madrid, in occasione della Japan Weekend, a settembre.

La competizione è in programma per sabato 22 aprile dalle 15 alle 18:30. L’ospite speciale sarà Arturo Brachetti, Presidente di giuria. Brachetti è uno degli artisti teatrali più famosi al mondo, il world Master of quick change. Oltre al trasformista torinese, infatti, siederanno al tavolo dei giurati la cosplayer norvegese Tine Marie Riis, modella e costume-maker di grande fama a livello mondiale; la francese Nikita Cosplay, selezionata per ben due volte al World Cosplay Summit e vincitrice del titolo ECG nel 2015; il padovano Andrea Vesnaver, incoronato campione del mondo al World Cosplay Summit di Nagoyan del 2013, la siciliana Aura Nuccio alias Aura Rinoa, fondatrice e organizzatrice di Cospladya Comics and Games e lo spagnolo Antonio Topper, delegato speciale del Japan Weekend di Madrid.

Il manifesto ufficiale invece è firmato da Corrado Mastantuono, celebre autore del mondo Disney.

Pietro Miccia rimane il protagonista del manifesto, personaggio-testimonial di Torino Comics fin dalla sua prima edizione del 1994. Per la prima volta, il manifesto ufficiale di Torino Comics è stato disegnato da un fumettista “ospite”.

Tra le sue prime opere troviamo la storia “Zio Paperone e l’unica giovialità”, del 1990.

La XXIII edizione di Torino Comics si svolge nei Padiglioni 2 e 3 di Lingotto Fiere, per un totale di 30.000 metri quadri. Un aumento degli spazi del 50% rispetto al 2016, quando l’evento si svolse nei 20.000 metri quadri dell’Oval. Il padiglione 3 accoglie l’area commerciale, con 200 espositori, tra cui editori, distributori, fumetterie, autoproduzioni e proposte di gadget e oggettistica a tema, per cosplayer e non solo.

Nel padiglione 2 sono allestite le sei aree tematiche della fiera, che propongono attività e animazioni durante tutti e tre i giorni:

  • Torino Cosplay, dedicata al mondo dei cosplayer, con il palco per le competizioni e numerose attività, dai concerti al karaoke;
  • Area videogames, con un palco dotato di maxischermo per assistere in diretta a tornei nazionali sui migliori videogiochi del momento;
  • YouTube village, dove i più giovani potranno incontrare alcuni degli YouTuber più famosi del momento;
  • Medieval Area, novità di quest’anno, dedicata alla rievocazione delle atmosfere dell’epoca, e realizzata in collaborazione con il Borgo Medievale di Torino;
  • Entertainment Area, con percorsi e gare a tema, come la pista go-kart dei Ghostbusters, la Rogue Academy, percorso di addestramento in stile Star Wars con i ragazzi di Jedi Generation, e una battaglia con pistole e fucili Nerf in collaborazione con Star Trek Torino;
  • Games Area, dove tutti i giorni è possibile cimentarsi in giochi di carte, di ruolo e in scatola.

Per quanto riguarda i prezzi dei biglietti, sono stati confermati quelli del 2016. Per ulteriori informazioni riguardo riduzioni, sconti, abbonamenti e biglietti salta coda vi rimandiamo al sito ufficiale dell’evento qui.

Vi ricordiamo che l’evento, nella sua XXIII edizione, durerà dal 21 al 23 aprile 2017, con orario continuato dalle 9:30 alle 19:30.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Davide Battiston

Laureando in Design e Comunicazione Visiva, da sempre nutro passione per i videogiochi, i film e le serie tv. Cosa mi incuriosisce di più? Decisamente il lato artistico.

Potrebbero anche interessarti