Multipiattaforma News PC PlayStation 3 Wii U Xbox 360

Bayonetta: l’analisi di Digital Foundry conferma ottimi risultati su PC

Bayonetta

Il misterioso teaser nascondeva la versione PC del primo Bayonetta. Non è stato una grossa sorpresa, ma finalmente è ora disponibile su Steam.

Il gioco è stato adattato tecnicamente al PC, per sfruttare al meglio l’hardware scalabile. Il lavoro sembra essere egregio. È possibile utilizzare risoluzioni superiori all’originale, arrivando fino allo standard 4K, con 60 FPS.

A conferma di tutto ciò, vi è l’analisi tecnica effettuata da Digital Foundry. Platinum Games, con questo lavoro quasi impeccabile punta a farsi perdonare i sette anni di ritardo con cui il gioco arriva al pubblico su Windows.

Il progetto del porting su PC ha avuto una grandissima importanza per il team di Platinum Games. Lo conferma il videodiario, che mostra qualche ulteriore dettaglio di questo riuscito progetto.

Fonte

Davide Battiston

Laureando in Design e Comunicazione Visiva, da sempre nutro passione per i videogiochi, i film e le serie tv. Cosa mi incuriosisce di più? Decisamente il lato artistico.

Potrebbero anche interessarti