Serial Gamer Logo
Logo serial gamer
Discord Serial Gamer
2

Nomadland: il film vincitore di tre premi Oscar arriva in Blu-Ray e DVD a fine mese

24 Giu 2021 | Cinema, Film, Home Video, News

Condividi sui Social!

Nomadland, il film Searchlight Pictures vincitore di tre Premi Oscar come Miglior film, Miglior regista (Chloé Zhao) e Miglior attrice protagonista (Frances McDormand) e del Leone d’Oro alla Mostra del Cinema di Venezia 2020, sarà disponibile dal 28 giugno in Blu-Ray e DVD. Oltre alle scene del film, la versione Blu-Ray include anche gli imperdibili contenuti extra, tra cui le scene eliminate e gli esclusivi approfondimenti con i filmmaker.

Nomadland è interpretato dalla due volte vincitrice dell’Academy Award Frances McDormand (Fargo; Tre manifesti a Ebbing, Missouri), dal candidato all’Academy Award David Strathairn (Good Night, and Good Luck), e dai veri nomadi Swankie, Bob Wells e Linda May, i quali sono apparsi nell’acclamato libro di Jessica Bruder Nomadland. Un racconto d’inchiesta (edito in Italia da Edizioni Clichy), adattato per lo schermo da Chloé Zhao. Nomadland è incentrato su Fern (McDormand) che, dopo il collasso economico di una città aziendale nel Nevada rurale, carica i bagagli sul proprio furgone e si mette in strada alla ricerca di una vita fuori dalla società convenzionale, come una nomade moderna. Il film è stato prodotto da McDormand (Olive Kitteridge), Peter Spears (Chiamami col tuo nome), Dan Janvey (Re della terra selvaggia), Mollye Asher (The Rider – Il sogno di un cowboy) e Chloé Zhao (The Rider – Il sogno di un cowboy). Zhao si è inoltre occupata del montaggio, con il direttore della fotografia e scenografo Joshua James Richards (La terra di Dio – God’s Own Country) e insieme al team addetto al suono composto da M. Wolf Snyder (The Rider – Il sogno di un cowboy), Sergio Diaz (Roma) e Zach Seivers (Assassins).

ad0fec40 32c6 8cb6 393b 17223248c04f Serial Gamer

Oltre ai premi citati, il film ha ottenuto numerosi riconoscimenti da parte della critica internazionale, inclusi il Golden Globe nelle categorie Miglior film drammatico e Miglior regia per Chloé Zhao e il People’s Choice Audience Award al Toronto International Film Festival. Inoltre, Nomadland è stato premiato come Film dell’anno dalla London Film Critics Association, con Chloé Zhao e Frances McDormand nominate rispettivamente come Sceneggiatrice dell’anno e Attrice dell’anno. Il film ha anche vinto il premio come Miglior Film Internazionale Indipendente ai British Independent Film Award. Zhao è stata nominata Miglior regista dal New York Film Critics Circle, dalla Los Angeles Film Critics Association, Chicago Film Critics Association, Boston Society of Film Critics, Boston Online Film Critics Association, Indiana Film Journalists Association e dal 2020 Critics Polls di IndieWire. Nomadland ha ricevuto due IFP Gotham Award, tra cui Miglior Film e il 2020 Audience Award e ha vinto l’ambita Rana d’Oro all’International Film Festival of the Art of Cinematography Camerimage del 2020.

CONTENUTI EXTRA*

  • L’America dimenticata
  • Anteprima a Telluride Q&A
  • Scene eliminate:
    • Il pranzo interrotto
    • Un regalo del Signore

*I contenuti extra potrebbero variare in base al formato

SCHEDA PRODOTTO
Regia: Chloé Zhao
Produttori:  Mollye Asher, Dan Janvey, Frances McDormand, Peter Spears
Direttore della fotografia: Joshua James Richards
Musiche: Ludovico Einaudi
Interpreti:  Frances McDormand, David Strathairn, Linda May, Swankie, Bob Wells
Tratto dal romanzo di: Jessica Bruder

SPECIFICHE TECNICHE
Durata: 103 minuti circa
Rating: Per tutti
Aspect Ratio: 2:39:1
Audio:  Blu-Ray: Inglese DTS-HD MA 5.1; Italiano, Francese, Giapponese, Spagnolo e Tedesco Dolby Digital 5.1; Inglese audio descrittivo Dolby Digital 2.0.
DVD: Italiano, Inglese e Tedesco Dolby Digital 5.1.
Sottotitoli:  Blu-Ray: Italiano, Inglese per non udenti, Danese, Finlandese, Francese, Giapponese, Spagnolo e Tedesco.
DVD: Italiano, Inglese per non udenti, Tedesco, Ceco e Polacco.

Condividi sui Social!

Paolo Lorenzini

Dispotico caporedattore di Serial Gamer Italia, dopo anni a girovagare per le redazioni di settore ha deciso di costruirsi una “casa” su misura che gli permettesse di offrire un’informazione libera, priva di clickbait e gestita in maniera equa e meritocratica.

Paolo Lorenzini

Dispotico caporedattore di Serial Gamer Italia, dopo anni a girovagare per le redazioni di settore ha deciso di costruirsi una “casa” su misura che gli permettesse di offrire un’informazione libera, priva di clickbait e gestita in maniera equa e meritocratica.

 Seguici su: