Fumetti Recensioni Recensioni Fumetti

Matana 2 – Continua la caccia a El Muerto – Recensione

Disponibile dallo scorso 22 aprile nelle edicole e nelle fumetterie, Matana 02 – Spara più forte… Matana non ti sente! continua la mini-serie western del Maestro Leo Ortolani, di cui abbiamo recensito il primo capitolo a questo indirizzo.

Matana 02
Matana 02
Editore:Panini Comics
Sceneggiatura:Leo Ortolani
Disegni:Leo Ortolani
Colori copertina:Lorenzo Ortolani
Copertina:Leo Ortolani
Pagine:32
Prezzo:3,00 €
Data Di Uscita:22 aprile 2021

Con il medesimo formato del primo albo, spillato in bianco e nero di 32 pagine ad €3,00 pubblicato da Panini Comics, in Matana 02 riprende il viaggio del quartetto di protagonisti alla ricerca di El Muerto, il villain della serie.

L’improbabile pistolero Matana (con le fattezze di Rat-Man), il più verosimile pistolero Speranza (con le fattezze di Franco Nero), Djanga (con le fattezze di Cinzia) e l’ex schiavo Isaia (con le fattezze di Brakko) si recano prima in un improbabile villaggio marittimo per poi trovare le tracce delle malefatte del loro acerrimo nemico El Muerto, che viene finalmente mostrato ai lettori (ma di cui non parlerò per evitare spoiler).

Tra esilaranti gag, soprattutto incentrate sull’America ed i suoi paradossi, si ride per tutta la durata della lettura e la storia inizia a prendere il largo, vista anche la breve durata della mini-serie che sarà composta da sei numeri mensili.

Nel finale inoltre fa la ricomparsa, sotto nuove vesti, un altro grande protagonista di Rat-Man, che ci prospetta un terzo episodio incentrato su questa figura mitologica dell’universo creato da Ortolani.

Alla fine dell’albo, l’autore propone tre pagine in cui spiega le origini di questa nuova ispirata serie western e interessanti retroscena sulla sua creazione.

Come per il primo capitolo, Matana 02 è un albo da leggere tutto di un fiato, che concentra nelle 30 pagine scarse di storia tutta la satira e la comicità di Leo Ortolani, tra gag che spaziano dal prendere in giro le controversie più o meno attuali degli USA alla visione in chiave ironica dei classici, cinematografici e fumettistici, con ambientazione western.

Assolutamente una lettura consigliata a tutti i fan del Maestro Ortolani e anche a chi si volesse approcciare solo ora alla sua irriverente comicità, che come i buoni vini sembra migliorare anno dopo anno e storia dopo storia. I personaggi poi renderanno felicissimi i tantissimi orfani di Rat-Man, visto che i protagonisti sono per la maggior parte gli stessi in nuove vesti, come detto già nella recensione del primo capitolo.

Non ci resta che aspettare il prossimo mese per vedere come continuerà questa saga western di Leo Ortolani.

*Copia fisica dell’albo fornita gentilmente da Panini Comics per la recensione.

Matana 2

€3,00
8.5

Voto Serial Gamer Italia

8.5/10

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Paolo Lorenzini

Editor in chief di Serial Gamer, dopo anni di gavetta su diversi portali videoludici ne crea uno nuovo perché crede in un'informazione libera ed obiettiva.