Serial Gamer Logo
Logo serial gamer
2

Call of Duty: Modern Warfare e Call of Duty: Warzone, tutte le novità della Stagione 4!

11 Giu 2020 | News, PC, PlayStation 4, PlayStation 4 Pro, Videogiochi, Xbox One, Xbox One X

Condividi sui Social!

Con l’arrivo della Stagione 4 su Call of Duty: Modern Warfare e Call of Duty: Warzone sono state tante le novità introdotte all’interno del gioco.

Innanzitutto sono state introdotte una serie di novità sul multiplayer come la Weapon Mastery Challenges, una serie di otto sfide (tra cui Kill e Headshot) che consentiranno ai giocatori di sbloccare nuove armi, speciali adesivi e playercard; inoltre è stata aggiunta la possibilità di prender parte ad un deatchmatch nella mappa Verdansk (in alcune sezioni della mappa di Warzone)

Sono state introdotte anche nuove playlist:

Barakett Promenade in Ground War
Trench Mosh Pit (2v2)
Scrapyard 24/7!
Blueprint Gunfight

Per quanto riguarda Warzone invece sono state reintrodotte le taglie Most Wanted, insieme a tutta una serie eventi come “Fire Sale”, che permette per 60 secondi di acquistare a prezzo scontato tutti i prodotti degli shop (tranne il Lancio d’equipaggiamento); “Jailbreak” che consente ai giocatori di venire rilasciati immediatamente con l’avviso dell’evento che avverrà un minuto prima del suo arrivo; infine è stato aggiunto l’evento “Supply Choppers”, durante il quale arriveranno nella mappa degli elicotteri corazzati che, se abbattuti, lasceranno cadere 2 uav, 3 casse di armature e munizioni, una maschera antigas, un lanciagranate e molti soldi.

Insieme a tutto questo è stato introdotto un nuovo contratto chiamato Contrabbando, che permette di sbloccare un progetto arma esclusivo una volta portato un documento contrabbandato in un punto di estrazione chiamando un’elicottero per il recupero (in maniera analoga all’estrazione in malloppo).

L’aggiornamento è ora disponibile su PC e console con la versione PS4 che pesa 32,5 GB, quella Xbox One 44 GB e su PC 40 GB.

Condividi sui Social!

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

 Seguici su: