eSport News

Al via le vendite dei biglietti per le “Summer Finals” dei PG Nationals

Le migliori squadre italiane di Rainbow Six Siege e League of Legends si preparano a fronteggiarsi nelle finali dei PG Nationals, il format di tornei esport creato da PG Esports, la società dedicata al gaming competitivo di Campus Fandango Club: due finali e un totale di 16 team tra i più forti in assoluto nelle rispettive discipline, per uno show esport che si preannuncia memorabile.

La location scelta per questo imperdibile appuntamento è il Teatro Olimpico di Roma, dove sabato 27 luglio si disputeranno le battute finali dei Rainbow Six Siege PG Nationals 2019 e domenica 28 quelle dei PG Nationals Vigorsol 2019. I biglietti per l’evento sono già disponibili (è possibile acquistarli su bit.ly/PGNatsFinals), con delle imperdibili offerte per le prevendite: tutti coloro che faranno l’acquisto entro il 12 luglio potranno infatti usufruire non solo di un prezzo scontato, ma anche dell’accesso prioritario al teatro e a qualsiasi attività che preveda una fila. L’altra novità di quest’anno è lo sconto gruppi, che permette a chi inserisce almeno 5 biglietti nel proprio carrello degli acquisti di beneficiare di un ulteriore taglio di prezzo del 10%, cumulabile con la promozione Early Bird.

Sarà un weekend di grande esport al Teatro Olimpico (Piazza Gentile da Fabriano, 17) di Roma. Ad aprire le danze alle h 15:00 della giornata di sabato 27 luglio saranno le migliori squadre della scena competitiva italiana di Tom Clancy’s Rainbow Six® Siege, che hanno dato prova delle loro abilità durante le primissime fasi di qualificazione: Qlash, Mkers, Exaequo, Samsung Morning Stars Akademy, Notorius Legion, Outplayed, Italian Gaming Project e Cyberground Gaming. Nomi che in parte ritroviamo nella competizione del giorno seguente, cioè domenica 28 luglio: Qlash Forge, MOBA ROG, Racoon, Samsung Morning Stars, HG Esports, Dropz, Outplayed e i vincitori dell’edizione primaverile, i Campus Party Sparks, sono pronti a sfidarsi dalle h 15:00 sul campo di battaglia virtuale di League of Legends per stabilire chi è il team competitivo più talentuoso della penisola. E non è finita qui, perché in palio non ci sarà solo il primato italiano, ma anche la possibilità di partecipare al torneo ufficiale europeo di Riot Games: dopo la fase a gironi e i playoff, solo due saranno i vincitori che si sfideranno in finale per contendersi un posto agli European Masters Summer 2019.

Per seguire le finali online, basterà sintonizzarsi sul canale Twitch italiano di Rainbow Six e sul canale Twitch di PG Esports.

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Potrebbero anche interessarti