Android iOS Mobile Multipiattaforma News Nintendo Switch PC

Chronicle of Innsmouth: Mountains of Madness, annunciato per PC, Switch, iOS e Android

Il team indipendente PsychoDev annuncia il suo nuovo progetto, dal nome Chronicle of Innsmouth: Mountains of Madness, avventura grafica che fonde l’universo di Lovecraft con lo stile classico delle avventure LucasArts. Il 30 ottobre 2018 PsychoDev lancerà la campagna Kickstarter per portare Mountains of Madness su Steam, iOS, Android e Switch a partire dal mese di novembre 2019.

Il team PsychoDev ha precedentemente pubblicato Chronicle of Innsmouth, la sua prima avventura grafica basata sull’universo di Lovecraft, nel maggio 2017. Il prequel promette di migliorare tutti gli elementi del primo episodio, supportati da una veste grafica rinnovata.

Mountains of Madness è un’avventura grafica incentrata sul mondo del maestro dell’orrore H.P. Lovecraft. Ambientata negli anni ‘30, ripercorre le vicende narrate nel romanzo “Alle Montagne della Follia”, che racconta la storia di una spedizione di scienziati diretta verso il Polo Sud che si imbatte in una sconvolgente scoperta. Non è che l’inizio di incredibili e oscuri avvenimenti, caratterizzati da personaggi unici in pieno stile lovecraftiano in esplorazione verso l’ignoto e attraverso diverse epoche fino all’origine del Necronomicon. Mountains of Madness è un lungo viaggio in cui la verità dietro i terribili misteri non è che un passaporto verso la follia.

  • Interpreta Lone Carter, Abdul Alhazred – “L’Arabo Pazzo”, e H.P. Lovecraft in persona!
  • Decine di enigme e personaggi con cui interagire, dal freddissimo Polo Sud al deserto d’Arabia
  • Grafica in 640×480 realizzata con massima cura e stile
  • Del tutto fedele alle opera del maestro dell’orrore, H.P. Lovecraft
  • Colonna sonora originale terrificante e inquietante

Alessandro Reppucci

Senior Editor e responsabile YouTube di Serial Gamer, da sempre innamorato follemente dei videogames, dai 5/6 anni in poi ha macinato giochi su giochi di ogni genere.

Potrebbero anche interessarti